IMMAGINI

Sombrero Twist | 20 scatti

Sombrero Twist | 20 scatti

…che poi il punto centrale è se il soggetto sia o meno in posa… Ma che significa essere in posa? All’interno di uno spazio pubblico chiunque è sovrastato dalla propria immagine. Esistono solo le immagini e tutto è immagine, il “resto” è concreto quanto un fantasma. Ciò che osserviamo già non c’è più; come una stella lontana milioni di anni

bukkake connection | 20 scatti

bukkake connection | 20 scatti

Vagando per Instagram mi imbatto in un account dal nome bizzarro: bukkake connection. Sul web è un continuo domandarsi se la fotografia sia morta o, per meglio dire, fotografi professionisti marcano il proprio territorio cercando di scacciare la plebe. Capita in ogni “campo”, pare sia la rivoluzione digitale. Alto e basso cancellati. Quel che rimane è solo lo sguardo. Quel

The Young Pope. La sigla

The Young Pope. La sigla

Difficile accontentare tutti, forse impossibile. The Young Pope, come ogni altra opera diretta da Paolo Sorrentino, tende a dividere gusti e opinioni in fronti opposti dentro ai quali non sempre le sfumature sopravvivono alla disputa. La sigla, però, credo possa essere considerata unanimemente come davvero riuscita. Un piccolo gioiello televisivo che, in ultima analisi, è grande cinema. Questa compare in

ilcanediPavlov | yuporn series

ilcanediPavlov | yuporn series

yuporn series #001 – #007 ilcanediPavlov, 2016 (Quasi) ogni cosa (oggi più che sempre) è pornografica. Carmelo Bene: « Il porno si instaura dopo la morte del desiderio… L’aldilà del desiderio. Quando tu fai qualcosa al di là della voglia: la voglia della voglia, questo è il porno. È una svogliatezza. Il porno è il manque; è quanto non è, è

fuochi fatui #06 | Enrico Mazzi. Acqua Dolce

fuochi fatui #06 | Enrico Mazzi. Acqua Dolce

I fuochi fatui sono fiammelle solitamente di colore blu che si manifestano a livello del terreno in particolari luoghi come i cimiteri, le paludi e gli stagni nelle brughiere. Il periodo migliore per osservarli parrebbe essere nelle calde sere d’agosto. Si tratta di fiammelle derivate dalla combustione del metano e del fosfano dovuta alla decomposizione di resti organici. Le leggende sui fuochi

fuochi fatui #05 | Filippo Ticozzi. Moo Ya

fuochi fatui #05 | Filippo Ticozzi. Moo Ya

I fuochi fatui sono fiammelle solitamente di colore blu che si manifestano a livello del terreno in particolari luoghi come i cimiteri, le paludi e gli stagni nelle brughiere. Il periodo migliore per osservarli parrebbe essere nelle calde sere d’agosto. Si tratta di fiammelle derivate dalla combustione del metano e del fosfano dovuta alla decomposizione di resti organici. Le leggende sui fuochi

fuochi fatui #04 | Fabio Badolato e Jonny Costantino. Sbundo

fuochi fatui #04 | Fabio Badolato e Jonny Costantino. Sbundo

I fuochi fatui sono fiammelle solitamente di colore blu che si manifestano a livello del terreno in particolari luoghi come i cimiteri, le paludi e gli stagni nelle brughiere. Il periodo migliore per osservarli parrebbe essere nelle calde sere d’agosto. Si tratta di fiammelle derivate dalla combustione del metano e del fosfano dovuta alla decomposizione di resti organici. Le leggende sui fuochi

fuochi fatui #03 | Ignazio Fabio Mazzola. Da Do a Da

fuochi fatui #03 | Ignazio Fabio Mazzola. Da Do a Da

I fuochi fatui sono fiammelle solitamente di colore blu che si manifestano a livello del terreno in particolari luoghi come i cimiteri, le paludi e gli stagni nelle brughiere. Il periodo migliore per osservarli parrebbe essere nelle calde sere d’agosto. Si tratta di fiammelle derivate dalla combustione del metano e del fosfano dovuta alla decomposizione di resti organici. Le leggende