Monthly Archives: giugno 2009

Nulle part terre promise > Emmanuel Finkiel

Nulle part terre promise (Francia/2008) di Emmanuel Finkiel Alcuni clandestini curdi, tra bambini e adulti, viaggiano nascosti tra le merci a bordo di un camion nella speranza di raggiungere l’Inghilterra. In Francia, un giovane dirigente sovrintende il trasferimento di una fabbrica in Ungheria e deve affrontare il senso di colpa per i lavoratori che perderanno il loro impiego. Una studentessa,

Flaming Creatures > Jack Smith

Flaming Creatures > Jack Smith

da Rapporto Confidenziale speciale 61° Festival del Film di Locarno (settembre 2008)   Celeberrimo film dell’avanguardia americana, manifesto della destrutturazione cinematografica sia per quanto riguarda le scelte formali che di contenuto. Fiammeggiante inno alla libertà individuale, girato in un solo giorno a New York, sul tetto di un palazzo del Lower East Side utilizzando lampi di genio e pellicola scaduta,

Night and the City > Jules Dassin

Mentre una voce grave recita: The night is tonight. The city is London, un uomo scappa attraverso le vie di Londra. Si potrebbe sperare in un inizio migliore da un film noir? Night and the City – in italiano I trafficanti della notte – di Jules Dassin (scomparso nel marzo 2008 all’età di 97 anni, stesso anno e mese di

Elle veut le chaos > Denis Côté

Elle veut le chaos (Canada/2008) di Denis Côté Presente con il suo terzo lungometraggio finalmente in concorso internazionale e premiato con il Pardo d’Argento per la Migliore Regia– i due precedenti, Les états nordiques e Nos vies privées erano stati presentati anch’essi a Locarno ma in sezioni collaterali – Denis Côté ci offre forse la sua opera più personale e

Sleep Furiously > Gideon Koppel

Sleep Furiously (UK/2008) di Gideon Koppel Un furgoncino giallo percorre le strade tortuose del Galles. È guidato da John Jones, bibliotecario itinerante che mensilmente visita i paesini della zona per prestare e ritirare libri. È questo lo spunto che Gideon Koppel utilizza per il suo atto d’amore verso una regione che sta rapidamente cambiando, una regione che conosce bene essendo

David Lynch: creativo irrequieto

David Lynch è inquieto, deve essere travolto da un’ondata di creatività irrefrenabile perché ormai è diventato pressoché impossibile stare al passo dei suoi lavori che sempre più spaziano fra linguaggi differenti: fotografia, cinema, musica e pittura. Nulla di nuovo sotto il cielo, del resto Lynch da sempre utilizza una moltitudine di modalità differenti per far deflagare di fronte ai nostri

Il calcio e la libertà delle donne iraniane

Quel che sta capitando in Iran è tremendo, la repressione selvaggia del regime teocratico degli ayatollah alla rivolta popolare è un’infamia, un delitto contro l’umanità; eppure c’è qualcosa di meraviglioso e vitale in tutto ciò. Il popolo alza la testa, Teheran non si lascia schiacciare da un establishment impazzito che ha perso la misura della realtà. E’ bello vedere le

Rapporto Confidenziale – numero15 (giu 2009)

RAPPORTO CONFIDENZIALE rivista digitale di cultura cinematografica numero15 – giugno 2009   SCARICA LA RIVISTA / DOWNLOAD PDF (10,1 Mb) ANTEPRIMA   Editoriale/15 di Alessio Galbiati L’impressione è di aver dato alla luce un numero davvero interessante. La quasi totalità dei contributi proposti tratta d’argomenti poco noti, marginali, emarginati, in cerca della giusta ricompensa alla propria qualità. Questo è senz’altro

La Milanesiana 2009

La Milanesiana sotto la direzione di Elisabetta Sgarbi è divenuto un imprescindibile momento di cultura e linguaggi nell’arida Milano della Signora Letizia Moratti. Letteratura, Musica, Cinema e Scienza (ma c’è molto altro ancora!) raccontati e messi scena da 4 Premi Nobel, 2 Premi Pulitzer, 3 Booker Prize, 2 Palme d’Oro, 4 vincitori del David di Donatello. Il tutto succede a

La novizia > Pier Giorgio Ferretti

La novizia > Pier Giorgio Ferretti

TRAMA Vittorio (Gino Milli) torna in Sicilia per assistere l’aristocratico zio Don Ninì (Lionel Stander). Nonostante il precario stato di salute, il vecchio ha ancora il chiodo fisso per le donne, ma l’unica femmina che gli capita a tiro è Suor Immacolata (Gloria Guida), la novizia che ha il compito di accudirlo di notte. Mentre i giorni passano, Vittorio riallaccia