Monthly Archives: giugno 2010

Rapporto Confidenziale – numero26 (giu/lug 2010)

RAPPORTO CONFIDENZIALE rivista digitale di cultura cinematografica numero26 – giugno/luglio 2010   SCARICA LA RIVISTA / DOWNLOAD PDF (21,1 Mb) ANTEPRIMA   Editoriale/26 di Roberto Rippa Finalmente, con il numero che avete sotto gli occhi in questo momento, possiamo rispondere concretamente a tutti coloro che nelle ultime due settimane ci hanno scritto preoccupati (sono soddisfazioni!) chiedendoci ragione del ritardo di

IL FUTURO È OBSOLETO. canecapovolto [1992-2002]

  CANECAPOVOLTO IL FUTURO È OBSOLETO [1992-2002] edizione a tiratura limitata CONTENUTO 3 dvd ~ 29 films ~ 1 Libro ~ 96 pag. ~ Italiano/English ~ custodia in alluminio serigrafata EDIZIONE malastrada.film, in collaborazione con: galleria Gianluca Collica e RISO, museo d’arte contemporanea della Sicilia ISBN 978-88-904353-0-0 DVD DVD#1 > BEHIND YOUR EYELIDS |  SCRAPS BRAKHAGE STOLEN | SLEEPING ELECTRICITY

speciale LUCIO FULCI

Della composita filmografia di Lucio Fulci, Rapporto Confidenziale si è occupato in più di un’occasione e continuerà a farlo. Per questo motivo, l’elenco di articoli riportato qui di seguito va inteso come un lavoro in divenire:   ▪ Lucio Fulci – Biografia • articolo di Roberto Rippa ▪ All’onorevole piacciono le donne (1972) • recensione di Paul Bari [RC22] ▪

Copkiller > Roberto Faenza

New York è terrorizzata da un nuovo serial killer che uccide le sue vittime con un coltello da cucina. Nel mentre i vertici della polizia sono accusati di corruzione, cosa vera, dimostrata anche dall’operato del tenente Fred O’Connor, pubblico ufficiale che non disdegna corruzione e violenza. Incaricato di seguire le indagini del serial killer, O’Connor conoscerà Leo, giovane e ricco

Ondata di piacere > Ruggero Deodato

TRAMA Giorgio (John Steiner) è un cinico e manesco industriale a cui non piace essere contraddetto, soprattutto dalle sue donne che considera poco più che giocattoli da usare e possedere in attesa di avere qualcosa di meglio. Silvia (Elizabeth Turner), la sua compagna ufficiale, conosce bene le sue tendenze sadiche, ma è una ragazza troppo fragile per ribellarsi alle umiliazioni

Locarno 63 – L.A. Zombie di Bruce LaBruce in concorso

Il regista italiano Daniele Gaglianone (I nostri anni, Nemmeno il destino) presenterà in prima mondiale il suo terzo lungometraggio di finzione dal titolo Pietro. Nel 2008, Gaglianone aveva già partecipato al Festival con la proiezione fuori concorso del documentario Rata Nece Biti (Non ci sarà la guerra), vincitore nel 2009 del David di Donatello come Migliore documentario italiano. Il Concorso

24° Festival Mix Milano di cinema Gaylesbico e Queer Culture

22 // 29 GIUGNO Teatro Strehler, Milano Love potion Milano, Giugno. Solstizio d’estate. Sul tronco di un albero brilla un oggetto, forma sinuosa verde smeraldo. È una miscela densa e lucida. È una miscela magica. Una pozione di film inediti, di pagine di libri, di parole di teatro e di suoni di elettronica. È la love potion. Liturgia laica del

“Il cinema ritrovato” a Bologna

La Cineteca di Bologna per ‘Il cinema ritrovato’ 2010 Care amiche, cari amici, anche quest’anno vi aspettiamo a Bologna, dal 26 giugno al 3 luglio, nei luoghi d’una mappa ormai classica e ben nota agli appassionati, per otto giorni e otto serate di paradiso per i cinefili. La sala blu del cinema Lumière dedicata al cinema muto (a partire dalla

La vittima designata > Maurizio Lucidi

TRAMA Stefano (Tomas Milian), fotografo milanese, vorrebbe lasciare la moglie e rifarsi una vita a Caracas con la sua nuova fiamma, ma per riuscire a portare avanti il suo piano deve prima vendere la società gestita a metà con la consorte. La donna non ne vuole sapere di cedere la sue azioni, quindi Stefano inizia a prendere in considerazione l’idea

Carol Reed. Night Train to Munich

Night Train to Munich (1940)  di Carol Reed (The Third Man – Il terzo uomo, The Fallen Idol – L’idolo infranto) è un gioiello che combina commedia, sentimento, thriller, senza che un elemento stoni o sovrasti l’altro. Caratterizzato da un ritmo simile a quello di una locomotiva lanciata a tutta velocità, Night Train porta lo spettatore in un viaggio ambientato