Monthly Archives: luglio 2011

“Ultracorpo” di Michele Pastrello in streaming gratuito

A partire da oggi e fino al 30 settembre, sul sito di Michele Pastrello è possibile visionare totalmente e gratuitamente “Ultracorpo”, ultimo cortometraggio del regista. Si tratta di un thriller psicologico applaudito dalla critica, unico film italiano selezionato dal noto Pifan 2011 e presentato al Fantafestival 2011 e Arcipelago 2011. “Ultracorpo” – una moderna rilettura del capolavoro di Don Siegel partendo

Ultracorpo > Michele Pastrello

Il diavolo in corpo Un “Ultracorpo” tra orrore e identità di Roberto Rippa “Ultracorpo | Michele Pastrello | Italia – 2011 – HD – colore – 29’ – Ma i nostri corpi che fine faranno, Miles?” – Non lo so. Forse, quando il processo sarà completato, l’originale verrà distrutto, disintegrato. La citazione riportata sopra (tratta da “Invasion of the Body

Locarno 64 // Depardieu omaggia Maurice Pialat

Gérard Depardieu ospite a Locarno per un omaggio al suo lavoro con Maurice Pialat Il 64° Festival del film Locarno rende omaggio al sodalizio artistico tra il regista Maurice Pialat e l’attore Gérard Depardieu mostrando i film nati dalla loro collaborazione: “Loulou” (1980), “Police” (1985), “Sous le Soleil de Satan” (“Sotto il sole di Satana”, 1987) e “Le Garçu” (1995).

Zaum – andare a parare #2

Di seguito il testo di accompagnamento (?) alla seconda puntata di ZAUM (qui trovate quello relativo alla prima). ZAUM è un programma in 6 parti in onda ogni giovedì sera alle 23.35 su RaiTre, un programma situazionista a cura di Enrico Ghezzi: una specie di Fuori Orario, concentrato e monografico. Un’immersione fantastica e cinematografica, fatta di un montaggio composto da

Locarno 64 // Concorso Cineasti del presente

Il Concorso Cineasti del presente 2011 conta 14 titoli, opere prime e seconde di giovani ed emergenti registi provenienti da undici paesi (due le opere rispettivamente per Stati Uniti, Argentina e Cina). Cineasti del presente, da sempre, è fucina di nuovi talenti e laboratorio di ricerca per nuove forme cinematografiche, alla ricerca di strade ancora inesplorate, o di rivitalizzazione del

Le Havre > Aki Kaurismäki

Le Havre di Aki Kaurismäki Restiamo umani fonte: cinemafrica.org Ed eccoci al film vincitore morale della 64a edizione del Festival di Cannes. Le Havre di Aki Kaurismäki è stato incontestabilmente il film in concorso più apprezzato dalla critica internazionale. Prova ne sia il premio Fipresci ricevuto. Le oscure alchimie che spesso orientano le decisioni dei giurati hanno fatto sì che

Carmelo Bene | Contro il cinema

Carmelo Bene Contro il cinema a cura di Emiliano Morreale minimum fax edizioni, 2011 196 pagine prezzo di coperina 15€ compra online 13,50€ Isbn 978-88-7521-276-6 leggi un estratto   Le provocatorie idee sul cinema di un genio ribelle della cultura italiana del Novecento. Carmelo Bene (1937-2002) non è stato soltanto la figura più straordinaria del teatro italiano. Nel suo eclettismo,

Biasin, Maina, Zecca | Il porno espanso

  Il porno espanso Dal cinema ai nuovi media a cura di Enrico Biasin, Giovanna Maina, Federico Zecca con postfazione di Peter Lehman Edizioni Mimesis cinema, 2011 484 pagine prezzo di coperina 35€ compra online 27,20€ Isbn 9788857504926   Il volume riunisce una serie di contributi dedicati alla pornografia audiovisiva contemporanea, intesa come “forma culturale” veicolata attraverso molteplici piattaforme tecnologiche

Frank Rose | The Art of Immersion (Eng)

The Art of Immersion How the Digital Generation Is Remaking Hollywood, Madison Avenue, and the Way We Tell Stories by Frank Rose – 2011 www.artofimmersion.com   «We can spy the future in Frank Rose’s brilliant tour of the pyrotechnic collision between movies and games. This insightful, yet well researched, book convinced me that immersive experiences are rapidly becoming the main

ZAUM – andare a parare

Riportiamo, con qualche colpevole ora di ritardo rispetto alla messa in onda, il testo di accompagnamento (?) a ZAUM, programma in 6 parti in onda ogni giovedì sera alle 23.35 su RaiTre. Un programma situazionista a cura di Enrico Ghezzi: una specie di Fuori Orario, concentrato e monografico, immerso in questa prima puntata nelle immagini del G8 genovese di 10