Monthly Archives: marzo 2013

Fuckbuddies > Juanma Carrillo

Due uomini chiusi nell’abitacolo di un automobile nel mezzo del nulla, sotto di loro la città. Sono in pausa pranzo e si apprestano a consumare un momento di scomodo e frettoloso sesso, un rito che pare non avere inizio in questa occasione. Si conoscono tanto poco da non sapere nemmeno che uno è sposato e l’altro fidanzato. Lo scoprono mentre

Trieste Film Festival 2013 // Flusso di coscienza

Flusso di coscienza triestino XXIV Trieste Film Festival – 17/23 gennaio 2013 www.triestefilmfestival.it a (s)cura di Francesco Selvi   Quello che segue è il resoconto del flusso di (in)coscienza di Francesco Selvi all’interno delle immagini in movimento della 24esima edizione del Trieste Film Festival, un festival che negli anni ha saputo costruirsi un’identità ben precisa, costituendo – di fatto –

Out in the Dark (Alata) > Michael Mayer

Nimr, studente palestinese, sogna una vita migliore altrove. Magari in Inghilterra, dove vorrebbe proseguire i suoi studi conseguendo un master. Una notte, incontra Roy, avvocato israeliano, e tra i due inizia una appassionata storia d’amore. Man mano che la loro storia si approfondisce, Nimr si trova sempre più drammaticamente confrontato con la realtà della società palestinese, che non accetta la

Milano // Introduzione al cinema israeliano contemporaneo

micamera presenta INTRODUZIONE AL CINEMA ISRAELIANO CONTEMPORANEO micamera via Medardo Rosso 19, Milano Venerdì 5 aprile, 19.00 Analisi e visione di LEBANON di SAMUEL MAOZ (2009, Leone d’oro alla Mostra del Cinema di Venezia) con Maurizio G. De Bonis Sabato 6 aprile ISRAELE: LO SGUARDO INTERIORE, ovvero autoanalisi di un conflitto La questione della raffigurazione della guerra nel processo di

Silvia Idili

Silvia Idili nasce a Cagliari nel 1982, si trasferisce a Milano nel 2007. Partecipa a diverse mostre collettive e personali, è finalista ad alcuni premi nazionali d’arte contemporanea. Nel 2009 entra a far parte della Galleria Cannaviello, dove nel 2012 presenterà la sua prima personale a Milano, dal titolo Altrove. Il suo lavoro pittorico è orientato più all’evocatività che non

Bowie 2001 – Space Oddity Remix by Fritz von Runte

Here am I floating round my tin can Far above the Moon Planet Earth is blue And there’s nothing I can do. David Bowie, Space Oddity   Bowie 2001 è un progetto incredibile che, al netto dei dubbi legati al copyright, lascia a bocca aperta per la sua ardita complessità. Prendete tutto il repertorio di David Bowie, remixatelo con un

Il meglio del 2012 – Ivan Talarico

IL MEGLIO DEL 2012 di Ivan Talarico articolo pubblicato in Rapporto Confidenziale 38   Duemiladodici, anno di grandi stanchezze e criticità, di ferrovie e perdifiato, di evasioni tra le file sempre più arrossate (non si sa se sia vergogna o pubertà) dei cinemini romani. Frequentazioni narcolettiche, intense, rapporti confidenziali con il finto vellutino delle poltrone: il cinema come parentesi della

The Look of Love > Michael Winterbottom

THE LOOK OF LOVE di Michael Winterbottom (UK/2012) Berlinale 63 – BERLINALE SPECIAL recensione a cura di Cristina Beretta pubblicata all’interno dello speciale BERLINALE 63 in Rapporto Confidenziale 38   Film di Michael Winterbottom incentrato sulla figura di Paul Raymond, “The King of Soho”, che ha fatto la sua fortuna vendendo erotic entertainment in Gran Bretagna. Tutto partì negli anni

Bergamo // RC @ Accademia Carrara di Belle Arti – 27 marzo

Rapporto Confidenziale @ Accademia Carrara di Belle Arti, Bergamo Mercoledì 27 marzo 2013 – dalle 11 alle 13 presso Accademia Carrara di Belle Arti, Bergamo Piazza Giacomo Carrara, 82/d – www.accademiabellearti.bg.it   All’interno del corso Sistemi editoriali per le arti visive (docente: Marco Mancuso), incontro con Rapporto Confidenziale (interviene Alessio Galbiati). L’incontro è aperto a tutti gli studenti interessati. Per

Upstream Color > Shane Carruth

UPSTREAM COLOR regia di Shane Carruth (USA/2013) Berlinale 63 – PANORAMA recensione a cura di Alessio Galbiati pubblicata all’interno dello speciale BERLINALE 63 in Rapporto Confidenziale 38   Osannato al Sundance, sbeffeggiato alla Berlinale, il secondo film dello statunitense Carruth – gran premio della Giuria e miglior film drammatico al Sundance 2004 con Prime – è un classico esempio di