Monthly Archives: aprile 2013

N.B. # UZAK, filmidee & La Furia Umana

N.B. Nota bene. È il titolo della nuova rubrica di Rapporto Confidenziale che prende spunto da The Noteworthy, imperdibile sezione del fondamentale Notebook, un "raccoglitore" aggiornato quotidianamente parte del progetto MUBI (cinema di qualità in streaming). Questa sezione la intendiamo come una lista di cose interessanti, raggruppate un po’ alla rifusa: un magazzino dal quale attingere spunti ma pure (per

Milano // Oval & Naoko Tanaka – 2 maggio

Oval & Naoko Tanaka live performance in duo giovedì 2 maggio 2013 | h.21.00 O’ | via pastrengo 12, isola – Milano per DANAE FESTIVAL di e con Markus Popp/Oval (sound), Naoko Tanaka (visuals) durata: 60’, prima nazionale     O’ è felice di ospitare l’appuntamento conclusivo del XV Festival DANAE, giovedì 2 maggio 2013 alle ore 21, con la

Jesús “Jess” Franco (1930-2013) | Materiali

Jesús “Jess” Franco (1930-2013) | Materiali

Rapporto Confidenziale intende rendere omaggio al Maestro dell’horror spagnolo e mondiale, al bulimico creatore di universi deliranti, attraverso una collezione di materiale critico, in lingua italiana, inglese e spagnola, che trae spunto da un post apparso sul sito Film Studies for Free (straordinaria risorsa del web cinefilo a cura di Carherine Grant dell’Università del Sussex) in occasione della scomparsa di

Ferrara // Lo sguardo di Michelangelo. Antonioni e le arti

Lo sguardo di Michelangelo. Antonioni e le arti 10 marzo – 9 giugno 2013 Palazzo dei Diamanti Corso Ercole I d’Este, 21 – Ferrara Mostra a cura di Dominique Païni, organizzata da Fondazione Ferrara Arte e Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea di Ferrara in collaborazione con Fondazione Cineteca di Bologna.   Definito da Martin Scorsese «uno dei più grandi artisti

La Paz > Santiago Loza

LA PAZ di Santiago Loza (Argentina/2013) Berlinale 63 – Forum recensione a cura di Alessio Galbiati pubblicata all’interno dello speciale BERLINALE 63 in Rapporto Confidenziale 38   La Paz, scritto e diretto dall’argentino Santiago Loza, è stata una delle sorprese più interessanti dell’ultima edizione del principale festival cinematografico tedesco. Lo è stata perché trattasi di un film estremamente semplice e

internationale situationniste (1958-1969) | archivio completo PDF

internationale situationniste (1958-1969) | archivio completo PDF

Guy Debord e «Internazionale situazionista» (la rivista) sono, in ambito cinematografico, fra gli autori e i testi più citati dalla critica e pure fra i meno (realmente) letti (dalla critica e dai lettori dei critici). Il fatto, seppur innocuo, produce un bizzarro cortocircuito dal forte sapore situazionista, si dice con una presunta voce d’altri per l’imbarazzo di non aver nulla

Le djassa a pris feu (Burn It Up Djassa) > Lonesome Solo

LE DJASSA A PRIS FEU (Burn It Up Djassa) di Lonesome Solo (Costa d’Avorio/2012) Barlinale 63 – Panorama recensione a cura di Roberto Rippa pubblicata all’interno dello speciale BERLINALE 63 in Rapporto Confidenziale 38   Direi che "Le Djassa a pris feu" è la storia di un giovane, Tony, che non riesce a sopportare un’ingiustizia. Alla morte del padre, sua

Perché i morti siano placati (Sandro Pertini)

Perché i morti siano placati di Sandro Pertini XXV aprile 1945, solo otto anni sono trascorsi e già sembra appartenere alla leggenda. E se non fosse per i partigiani e per i patrioti quella lotta nostra sarebbe già stata dimenticata. Perché mai questo, ci chiediamo accorati non per noi, ma per i nostri morti, la cui memoria custodiamo gelosamente nei

João César Monteiro | L’alchimista di parole. Scritti scelti

João César Monteiro L’alchimista di parole Scritti scelti a cura di Liliana Navarra Sigismundus Editrice, 2013 128 pagine isbn: 9788897359234 PDF: 3.00€ Copia cartacea: 13.00€ compra online     João César Monteiro, L’alchimista di parole – scritti scelti, a cura di Liliana Navarra è un libro che presenta per la prima volta in Italia alcuni scritti inediti del grande cineasta