Monthly Archives: aprile 2014

Marie Losier | Alan Vega, just a million dreams

Ne avevamo parlato qualche mese fa, dando spazio alla ricerca di fondi per la chiusura del documentario diretto da Marie Losier e dedicato al front man dei Suicide: Alan Vega, just a million dreams. La produzione dal basso raggiunse il suo obiettivo e il film è stato presentato in anteprima al Bordeaux International Film Festival. Ora, grazie al supporto della

Her > Spike Jonze

Siderale (Her)   «Parole, parole, parole, parole, parole soltanto parole, parole tra noi.» Mina, Parole parole (1972) – testo di Leo Chiosso e Giancarlo Del Re   È tutto così distante e ovattato nel film di Spike Jonze. L’alienazione degli individui, inghiottiti da una interconnessione tecnologica asfissiante e invisibile, deforma ogni sentimento, trasforma le emozioni. La comunicazione è un succedaneo

Sur mes lèvres (Sulle mie labbra) > Jacques Audiard

La trentacinquenne Carla Bhem, che riesce a sentire unicamente grazie a una protesi uditiva, lavora come segretaria presso la Sédim, un’agenzia immobiliare, dove viene pagata una miseria e viene tratta con sufficienza da colleghi e superiori. La sua esistenza solitaria subirà un sostanziale cambiamento all’incontro con Paul Angéli, ex carcerato che si aggiunge ai dipendenti della società , con cui

Nymphomaniac (Vol. I e II) > Lars von Trier

Joe non conosce l’amore ma solo la fureur utérine. Ne La mirada del otro di Vicente Aranda, la protagonista ninfomane, prima di uccidersi, si domanda «Dove sono tutti gli uomini che ho amato? Dove sono tutti quelli che hanno detto di amarmi?», esprimendo bene la desolazione di una patologia, la ninfomania, che parte dalla ricerca di un’accettazione fisica e animale

RC:music | Loubia Hamra [OST] by Zombie Zombie

Chi li conosce sa benissimo che il duo francese, composto da Etienne Jaumet e Cosmic Neman, ha nel cinema il proprio universo di riferimento. È del 2010 lo splendido album Zombie Zombie Plays John Carprenter (preceduto dall’esordio del 2008 A Land for Renegades e seguito da Rituels d’un nouveau monde del 2012 – tutti usciti per l’etichetta francese Versatile Records)

Giulio Questi | Uomini e comandanti

Giulio Questi | Uomini e comandanti

Giulio Questi, Uomini e comandanti Einaudi 2014 Collana Supercoralli Pagine 200 ISBN 9788806221584 prezzo di copertina: 18,00€ prezzo di copertina (eBook): 10,99€ Fonte: Einaudi.it «Piangevamo la scomparsa degli ultimi partigiani. Lamentavamo l’impossibilità di sentirne ancora la voce. Non avevamo fatto i conti con Giulio Questi. I suoi partigiani hanno la sovrana piccolezza dei personaggi di Gogol’ e la dubbia grandezza

Istinto sperimentale – Intervista a Gabriel Abrantes

Istinto sperimentale – Intervista a Gabriel Abrantes

ISTINTO SPERIMENTALE Intervista a GABRIEL ABRANTES a cura di Alessio Galbiati, Roberto Rippa, Cristina Terzoni da Rapporto Confidenziale 37 Gabriel Abrantes (Chapel Hill, North Carolina, 1984) è fra i più interessanti giovani filmmaker contemporanei, come testimoniano la presenza fissa delle sue opere nei maggiori festival internazionali e le retrospettive a lui dedicate a Belfort, Vienna e Londra. Il suo stile,

Un uomo in fuga – Trieste Film Festival 2014

Un uomo in fuga Cronache e impressioni dal Trieste Film Festival 2014 a cura di Francesco Selvi   Chi lo conosce sa cosa lo aspetta. Chi ci conosce sa che amiamo l’irriverenza. Chi non lo conosce e non ci conosce è chiamato a un’impresa ardua: scalare una salita di parole. Consigliamo un rapporto agile (e pure confidenziale) per inoltrarsi nel

A Touch of Sin > Jia Zhangke

Il torrente conquista il fiume Giallo La via cinese al capitalismo. La trasformazione del più grande regime marxista in un regime capitalista post-moderno avviene (è avvenuta, avverrà?) in modo indolore, solo qualche piccolo incidente di percorso, un tocco di repressione, qualche carro armato a macinare ossicine in piazza, alcune etnie insettiformi da debellare, è vero, ma vuoi mettere il profitto,