Nicola Falcinella | Agnès Varda

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrEmail this to someonePrint this page

 

Agnès Varda

Cinema senza tetto né legge


di Nicola Falcinella

 

Le Mani editore, 2010

144 pagine + inserto foto colore

Prezzo di copertina: 14 €

Isbn: 978-88-8012-567-9

 

Agnès Varda (Bruxelles, 1928) è una delle più grandi registe donne del cinema. Un’autrice che è sempre sfuggita alle etichette e spesso ha precorso i tempi. Dopo gli studi di pittura e gli inizi come fotografa, esordisce con "La Poinfe Courte" del 1955 con Philippe Noiret e Silvia Monfort. Il suo primo film è considerato un anticipo della Nouvelle vague per lo stile libero delle riprese e le ambientazioni dal vero. Le sue pellicole più note restano "Cleo dalle 5 alle 7" (1962) e "Senza letto né legge" (1985) con Sandrine Bonnaire, Leone d’oro a Venezia. Il lavoro più recente è l’autobiografico "Les plages d’Agnès" (2008). Il volume prende in esame il suo modo di lavorare senza differenze tra finzione e documentario, il rapporto dell’autrice con movimenti quali la Nouvelle vague e il femminismo, l’impegno politico, gli omaggi dedicati al marito Jacques Demy, e ancora temi ricorrenti nelle sue opere come l’arte e la musica e analizza le pellicole più significative. In appendice la filmografia completa.

Fonte: www.lemanieditore.com

 

Per gli appassionati della cineasta francese consigliamo il sito MUBI.com entro il quale è possibile vedere la quasi totalità del cinema da lei diretto.

 

 

 

 

 





Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrEmail this to someonePrint this page