Roma // Kinosound, 17-19 maggio

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Kinosound
Tre giorni di Kino, aperitivi e musica
17/18/19 maggio 2011

via Perugia 34, Roma

Il Kino si trasforma per tre giorni in un palco, in un locale per musica dal vivo, e, soprattutto, in un luogo per ragionare sul rapporto tra musica e immagine in movimento.
Sonorizzazioni di film dal vivo, concerti, dj-set, videoclip, vj, e film di argomento musicale.
Questo il programma di tre giorni in cui il Kino interrompe la sua normale attività per lasciare spazio a cortocircuiti sonori, a ibridazioni visuali, al rock e all’elettronica, al jazz e al punk.
E poi il cinema, come sempre, tra avanguardia e ricerca, fino al divertimento puro dei film di musica e sulla musica.
All’ora dell’aperitivo, Kino-Happy Hour nella Sala Bistrot, con concerti, dj-set, e videoclip in loop, tratti dall’esperimento Take Away Show – Blogoteque.

Quattro film muti sonorizzati dal vivo da artisti di grande caratura occuperanno la fascia della prima serata. Tutte le sonorizzazioni saranno orientate verso suoni elettronici e jazz, dando nuova linfa e interpretazioni sorprendenti a classici del cinema.
Il duo Manta invece improvviserà immagini e suoni in diretta.

Alle 19 e alle 23 ancora film musicali, dal leggendario “This is a Spinal Tap”, agli esperimenti visuali di grandi gruppi come i Daft Punk e i Sigur Ros, fino a perle rare delle cinematografia musicale come il canadese “It’s all gone Pete Tong”.

il programma

/ / / MAR 17 maggio / / / / / / / /

19:00 | This is Spinal Tap di Rob Reiner (Usa/1984. 82’)
19:30 | sala Kino-bistrot Dj set Happy Hour › Dj set a cura di 74.33 e aperitivo
21:00 | Duo Manta: Tiziana Lo Conte & Tonia Galasso (vj e sonorizzazione dal vivo)
23:00 | Interstella 5555 di Leiji Matsumoto & Daft Punk (Anim. Gia/2003, 65’)

/ / / MER 18 maggio / / / / / / / /

19:00 | It’s all gone Pete Tong di Michael Dowse (Can/2004, 90’)
19:30 | sala Kino-bistrot Take Away Show Happy Hour (videoclip + aperitivo)
21:00 | Lanzi&Piersanti sonorizzano Zero in Condotta di Jean Vigo (Fra/1933, 41’)
22:30 | Emanuele Bultrini sonorizza Seguendo de Chomon: Lulù (Fra/1923, 40’), Il sogno e la guerra di Momi (Fra/1917, 10’), Le spectre rouge (Fra/1907, 10’)

/ / / GIO 19 maggio / / / / / / / /

19:00 | Heima di Dean De Blois & Sigur Ros (Isl/2007, 97’)
19:30 | Ssala Kino-bistrot Live music Happy Hour › Dead ShriMp acoustic live a cura di 74.33 e aperitivo
21:00 | Mike Cooper sonorizza Legong di Henri de la Falaise (Usa/1935. 64’)
23:00 | The boat that rocked di Richard Curtis (I love Radio Rock, Gb/2009, 116’)

www.ilkino.it/il-17-maggio-al-kino-arriva-kinosound

 

* * *


Il Kino è un cinema.
Il Kino non è un cineclub.
Al Kino non c’è il 3D: due bastano e avanzano.
Il Kino è irriverente, infantile, intelligente.
Al Kino puoi vedere quello che gli altri non ti fanno vedere.
Al Kino puoi vedere cinema, studiare cinema, fare cinema.
Al Kino è come una festa.
Al Kino è come un festival.
Il Kino è un bistrot, il Kino è un’enoteca.
Il Kino è i suoi divani.
Al Kino puoi vedere il nuovo cinema indipendente.
Il Kino può dare dipendenza.
Il Kino è un’idea, un manifesto, una follia.
Il Kino è come dei pazzi.
Il Kino è al Pigneto.
Il Kino a un certo punto si chiamava Blutarsky.
Al Kino c’è la versione originale.
Al Kino è prendi l’aperitivo, vedi il film. Poi un altro aperitivo, e un altro film.
Al Kino ci sono le Carte Blanche.
Al Kino ci sono i vini biodinamici.
Al Kino c’è la notte Cult del Sabato.
Il Kino è vicino.
Al Kino c’è un pianoforte.
Il Kino prima di nascere era il Grauco.
Il Kino lo abbiamo aperto in 55, sembriamo tanti, ci sentiamo pochi.
Al Kino si vede il cinema italiano.
Al Kino ci sono i fannulloni e bamboccioni.
Il Kino è precario.
Il Kino vuole bene a Dude Lebovski e a Alex DeLarge, a Vincent Vega e a Rick Blaine, a Rocky Balboa e a Marcello Rubini.
Il Kino è chi si, e Ki No.
Il Kino è Kinopravda, Kinotto, Kinino. Il manifesto del Kino è il Manikino.
Il Kino è appena nato e forse non sa ancora bene chi è.
Il Kino vuole crescere.
Il Kino ha bisogno di tutti.
Al Kino tutti possono partecipare, decidere, inventare rassegne, proporre programmi.

 

Il Kino si trova a Roma in via Perugia 34, zona Pigneto.

www.ilkino.it

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+