Micropunta > Nah

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Soho, Londra, 2007
Istituto Micropunta sta lavorando al progetto Power to the Sisters, di cui è parte integrante il libro Per Dio e L’impero di Stickyboy.
Nel corso di una ripresa, un ragazzo si fionda davanti alla telecamera e inizia a rappare per poi sparire così come era apparso.
Un video premonitore di quanto accadrà quattro anni dopo, proprio in queste settimane.

Il Nigger yo yo free style parla della vita degli esclusi nei quartieri di Londra – gli stessi che oggi sono esplosi nelle rivolte – che si fotta (o fotti) il primo ministro "il mio Hood (in linguaggio di strada il quartiere) è sinistro" lo cita in rima con "chips salt and vinegar ("patatine sale e aceto", economico cartoccio di street food britannico, che per molti diventa il vero e proprio pasto della giornata) e di come il suo Hood, come quelle patatine sale e aceto, finirà per ucciderlo. Delle difficoltà nella vita, di come nulla sia FREE, di come tutto è prezzato. Di chi lavora tutta la settimana per pagarsi il fine settimana ai rave, per sfondarsi di droghe, della vita nella corsia veloce (fast-lane), sempre la stessa merda, nulla cambia, quando vinci al "drug-game". Più soldi più problemi, affinità, scambio di numeri, scambio di corrieri, scambio di lavoratori, sempre vicini al burrone, nomina alcuni dei quartieri che sono esplosi, lui come la prima linea dello spaccio è il Front-runner, il numero uno, il fatto di atteggiarsi come "qualcuno" quando guida un black Hummer (gippone), di come il suo amico – my nigger Bango – gli abbia detto di rimanere umile, di tacere, di stare fuori dai guai, ma lui continua a ritrovarcisi dentro (ai guai), e nella merda, ma che saprà cosa fare, stà per flippare (fucking flip) darà di matto,, il suo cuore parla con parole folli, sarà violenzae lascera cicatrici. Può andare avanti all’infinito, può intrattenere la "festa" dalla sera al mattino. Possono andare al Casino, scommettere e comprare un Kilo (Kg). I veri nigger, fanno cose reali, poi parte un XXX di explicit lyrics parental advisory non indifferente (hahahahahaha, il pezzettino del trailer di l’hanno censurato su youtube seguito a "proteste degli utenti" !!!) si conclude con , "ovunque vado vedo la stessa cosa", e una rivendicazione da gang con tanto di guns e POW! Yo NIGGER. Era il 2007, a Londra.


 

NAH
(2007)

Regia: MICROPUNTA
Prodotto da: ISTITUTO MICROPUNTA

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+