Roma // Nuovo cinema Aquila – Capodanno a Eagletown

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

NUOVO CINEMA AQUILA
presenta
CAPODANNO A EAGLE TOWN – ASPETTANDO DJANGO 2012
Sabato 31 dicembre
via L’Aquila 68, 00176 Roma

★ da 00:30
“WANTED SARTANA” di Fabrizio Catalano
“DJANGO” 1966, Sergio Corbucci con Franco Nero (In loop TUTTA LA NOTTE)

★ 01:00
MEZZANOTTE DI FUOCO at FOYER con

AGOSTINO MARIA TICINO in “SPAGHETTI WESTERN LIVE”

★ FIRE FIRE FIRE …

LA BELLA – SILVIA TRIX DJ
IL BRUTTO – WARBEAR DJ
IL CATTIVO – FORNIKOOLAS VJ & MAPPING

plus

★ 01.30 e in replica alle 03:00
OFFICINA DINAMO presenta OLD WEST FLASH.
Interpreti: Django Reagan – Il Buono; Bill Sanantonio – il Cattivo; Lola Colt – la Cantante; Johnny Dosto – il Pianista. Mise en espace: Capitan Apache.

Don’t Forget

★ DRESS CODE: SPAGHETTI WESTERN
(Una scatola di fagioli prima della mezzanotte! Un whisky dopo la mezzanotte x chi viene in Dress Code!!)

★ Prevendita alla cassa del NUOVO CINEMA AQUILA – Via L’Aquila 68 – Pigneto – ROMA
€ 20,00 senza consumazione – Posti limitati!!

Il Nuovo Cinema Aquila, nella splendida cornice del Quartiere Pigneto di Roma, è fiero di presentare: CAPODANNO A EAGLE TOWN – ASPETTANDO DJANGO 2012, un evento squisitamente cinematografico e festoso per celebrare il passaggio verso il 2012. Il tema centrale del capodanno sarà lo spaghetti western, declinato nel campo del cinema, della performance e – al foyer del Nuovo Cinema Aquila – della musica live, del Djing e del Vjing, del party d’avanguardia. Il “Foyer” è una nuova concezione del party che supera quella dei normali club per posizionarsi nella balconata più bella e nascosta di Roma, con un intreccio incredibile di contenuti sospesi tra visione, arte contemporanea e cultura dance. Questi sono gli elementi di una serata che intende celebrare la pietra miliare del genere DJANGO, pellicola spaghetti western del 1966 diretta da Sergio Corbucci e interpretata da Franco Nero, in omaggio ai recentissimi settant’anni dell’attore parmense, ma soprattutto in vista di DJANGO UNCHAINED, prossimo parto filmico di Quentin Tarantino e remake ‘liberissimo’ del sempre più citato film di Corbucci (alcuni esempi di omaggi filmici: si contano oltre cinquanta western dell’epoca, per lo più tedeschi, che hanno utilizzato il nome di Django pur non avendo nulla a che fare con l’originale; inoltre ‘Django’ è stato citato da Alejandro Jodorowski come suo cult-movie assoluto, nonché ‘resuscitato’ addirittura da George Lucas nella seconda trilogia di STAR WARS con il cacciatore di taglie Jango Fett, da Arnold Schwarzenegger nella sequenza di TERMINATOR 3 che cita la celeberrima scena dell’eroe mortifero che si trascina dietro una cassa da morto, e da Gore Verbinski nel cartoon western di notevole successo RANGO). La passione per questo western all’italiana, tra i più idolatrati di sempre, ripercorre peraltro tutta la carriera di Tarantino, a cominciare da LE IENE (il taglio dell’orecchio) fino alle citazioni evidenti presenti in film da lui interpretati e diretti da suoi sodali di vecchia data, dal Robert Rodriguez di DAL TRAMONTO ALL’ALBA al giapponese Takashi Miike che ha firmato addirittura un autentico film-tributo, SUKIYAKI WESTERN DJANGO. DJANGO UNCHAINED uscirà nel 2012 e, grazie a un cast scintillante di divi del calibro di Leonardo DiCaprio, Jamie Foxx, Samuel L. Jackson, Kurt Russell, Sacha Baron Cohen, Christoph Waltz, Don Johnson, riporterà il nome di Corbucci sulla bocca di tutti gli appassionati di cinema, che sia western o meno, che sia A o B, sempre che queste distinzioni abbiano ancora un senso. Al Nuovo Cinema Aquila il piccolo privilegio di aprire le danze…

Alle 00:30 la serata verrà però aperta da un altro omaggio filmico, non meno prezioso per gli amanti del genere, il film di montaggio WANTED SARTANA di Fabrizio Catalano, il quale vuole indagare sulle ragioni che hanno portato alla nascita di un fenomeno che ha cambiato la storia del cinema quale il western all’italiana, attraverso le voci dei protagonisti ed immagini e scene tratte da alcuni degli oltre quattrocento film prodotti e distribuiti in un periodo di tempo compreso fra il 1964 ed il 1976. A seguire, il Nuovo Cinema Aquila proietterà ininterrottamente dall’una di notte fino alle cinque di mattina lo splendido film di Corbucci: DJANGO!

Programma completo della serata sul sito del Nuovo cinema Aquila

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+