Il cinema italiano visto da Milano – X edizione

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Là-bas – Educazione criminale, Guido Lombardi

Fondazione Cineteca Italiana
Il cinema italiano visto da Milano
X edizione

17-26 febbraio 2012
Milano, Spazio Oberdan
Milano, MIC – Museo interattivo del cinema
Paderno Dugnano – Area Metropolis

Da venerdì 17 a domenica 26 febbraio 2012 torna il festival “Il cinema italiano visto da Milano”, che festeggia quest’anno la sua decima edizione.
Il festival aprirà con la proiezione, in anteprima nazionale, di “Là-Bas”, che uscirà nelle sale italiane il 9 marzo. Il film è stato presentato, in prima mondiale, nell’ambito della 68 Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.
Ambientata nella “più africana tra le città europee” (Roberto Saviano), “Là-Bas” è una storia dove fiction e verità confondono i propri percorsi. Il romanzo criminale di un ragazzo dei nostri tempi, iniziato e vissuto per il solo gusto della sopravvivenza.
Fiore all’occhiello della rassegna è il  concorso “Rivelazioni”: cinque film di produzione indipendente, inediti a Milano, che saranno sottoposti al giudizio di una giuria di spettatori iscrittisi a farne parte.
Inoltre, per festeggiare i dieci anni del festival, farà parte del programma una retrospettiva di alcuni lungometraggi, dagli anni ’60 ai giorni nostri, in cui Milano è assoluta protagonista.
Si potranno inoltre rivedere i migliori lungometraggi italiani distribuiti nella precedente stagione, con una particolare attenzione ai film non distribuiti.
Tra gli ospiti di quest’anno ci saranno: Elio Germano, Ivan Cotroneo, Cristiana Capotondi, Donatella Finocchiaro e Piera degli Esposti, Pietro Grossi (Premio Strega), Liliana Cavani, Marina Spada, Luisa Ranieri, Francesco Bruni e Luca Guadagnino. E molti altri.

Lungometraggi e documentari

Missione di pace, Francesco Lagi

Nel corso delle dieci giornate del festival, si potranno rivedere i migliori lungometraggi italiani distribuiti nella precedente stagione, con una particolare attenzione a quei film non distribuiti. Tra questi “Là-bas – Educazione criminale” e “Qualche nuvola” (in presenza del regista e dell’attrice protagonista Aylin Prandi) entrambi presentati all’ultima Mostra del Cinema di Venezia.
In programma anche “Mozzarella Stories“, che vedrà la presenza in sala dell regista Edoardo De Angelis e degli attori Luisa Ranieri e Giampaolo Fabrizio.
Fra i documentari in programma: “Inconscio italiano” ( in presenza del regista Luca Guadagnino); “Il castello” (in presenza dei due registi Massimo D’Anolfi, Martina Parenti);  “Andata e ritorno” (in presenza della regista Donatella Finocchiaro); “Killer Plastic-o. Tu ti faresti entrare?” (questo in realtà già presentato all’ultima edizione di Filmmaker – 2011).
Due gli eventi speciali di questa edizione del festival: la presentazione in anteprima per Milano del capolavoro di Mario Camerini “Rotaie” (Sa. 25 feb. h 20, Spazio Oberdan) nell’edizione appena restaurata dalla Cineteca Italiana e presentata all’ultima Festa di Roma con grande successo di pubblico e critica.
A seguire, la presentazione, dopo la prima all’ultimo festival di Venezia, della nuova versione di “Nel nome del padre”, capolavoro di Marco Bellocchio che il regista ha rimontato lo scorso anno modificando sensibilmente l’edizione originale.
Segnaliamo inoltre a versione restaurata de “I cannibali” (Liliana Cavani, 1969, in presenza della regista Liliana Cavani).

VENERDI 17 FEBBRAIO
21:15 – Oberdan
Là-bas – Educazione criminale
Regia e sceneggiatura: Guido Lombardi
Il regista Guido Lombardi sarà presente in sala

SABATO 18 FEBBRAIO
16:15 – Oberdan
La fine è il mio inizio
Regia: Jo Baier
Al termine della proiezione, incontro su cinema e teatro con l’attore Elio Germano e con il compositore Theo Teardo. Coordina Maurizio Porro
20:30 – Oberdan
Qualche nuvola
Regia e sceneggiatura: Saverio Di Biagio
Il regista Saverio Di Biagio, l’attrice Aylin Prandi e il produttore Alberto Leotti saranno presenti in sala.
Prima della proiezione, gioco quiz sulla storia del cinema a cura di e con Luisa Morandini In palio i volumi de Il Morandini – Dizionario dei film 2012

DOMENICA 19 FEBBRAIO
17:00 – Oberdan
Missione di pace
Regia: Francesco Lagi
Il regista Francesco Lagi sarà presente in sala per un incontro con il pubblico
21:00 – Oberdan
La kryptonite nella borsa
Regia: Ivan Cotroneo
Il regista Ivan Cotroneo e l’attrice Cristiana Capotondi saranno presenti in sala

LUNEDI 20 FEBBRAIO
21:00 – Oberdan
Andata e ritorno – Anteprima
Regia e produzione: Donatella Finocchiaro
21:00 – Oberdan
I baci mai dati
Regia: Roberta Torre, Laura Nuccilli, Alessandro Amapani
Al termine di questa prima proiezione, incontro con le attrici Donatella Finocchiaro e  Piera Degli Esposti

MARTEDI 21 FEBBRAIO
21:00 – Oberdan
Cavalli
Regia: Michele Rho
Il regista Michele Rho e lo scrittore Pietro Grossi, autore del racconto da cui il film è tratto, saranno presenti in sala

MERCOLEDI 22 FEBBRAIO
21:00 – Oberdan
I cannibali – Restauro
Regia: Liliana Cavani
La regista Liliana Cavani ed Enrico Magrelli, direttore del Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale, saranno presenti in sala

GIOVEDI 23 FEBBRAIO
17:00 – Oberdan
Il paese delle spose infelici
Regia: Pippo Mezzapesa
19:00 – Oberdan
Il mio domani
Regia: Marina Spada
La regista Marina Spada sarà presente in sala
21:15 – Oberdan
Killer Plastic-o. Tu ti faresti entare?
Regia: Stefano Pistolini

VENERDI 24 FEBBRAIO
17:00 – Oberdan
I primi della lista
Regia: Roan Johnson
21:15 – Oberdan
Mozzarella Stories
Regia: Edoardo De Angelis
Il regista Edoardo De Angelis e gli attori Luisa Ranieri e Giampaolo Fabrizio saranno presenti in sala

SABATO 25 FEBBRAIO
20:30 – Oberdan
Rotaie
Regia: Mario Camerini
Carlo Casillo, musicista e compositore della nuova partitura composta per l’edizione restaurata del film, sarà presente in sala.

Prima della proiezione premiazione del film vincitore del concorso “Rivelazioni” 2011
A seguire, presentazione del volume Il grande cinema italiano (R, Menarini, Edizioni  Atlante, 2011). L’autore del libro Roy Menarini sarà presente in sala.
Al termine, chiacchiere e spumante per tutti
Per i giurati del concorso Rivelazioni e per i possessori di CinetecaCard ingresso € 3,50

DOMENICA 26 FEBBRAIO
15:00 – Oberdan
Il castello – Anteprima
Regia, soggetto e montaggio: Massimo D’Anolfi, Martina Parenti
I registi Martina Parenti e Massimo D’Anolfi saranno presenti in sala
16:30 – Oberdan
Scialla!
Regia: Francesco Bruni
17:00 – Oberdan
Nel nome del padre – Nuova versione
Regia e sceneggiatura: Marco Bellocchio
18:45 – Oberdan
Corpo celeste
Regia e sceneggiatura: Alice Rohrwacher
21:00 – Oberdan
Inconscio italiano
Regia: Luca Guadagnino

Concorso Rivelazioni

La strada verso casa, Samuele Rossi

Il concorso “Rivelazioni” è riservato a cinque film di produzione indipendente (opere prime, seconde e terze), inediti a Milano, che saranno sottoposti al giudizio di una giuria di spettatori iscrittisi a farne parte.
Date le difficoltà che i film a basso costo di giovani autori incontrano nel mercato della distribuzione cinematografica italiana, riteniamo questa sezione fra le più importanti del festival, sia perché porta alla superficie lungometraggi e autori altrimenti a rischio di rimanere sconosciuti a dispetto dei loro meriti, sia per il contributo concreto che può dare a questi film nel trovare una strada per arrivare nelle sale di prima visione.
Le proiezioni avranno luogo allo Spazio Oberdan e all’Area Metropolis 2.0.
Tutte le proiezioni dei film in concorso saranno ccompagnate dai rispettivi registi.

VENERDI 17 FEBBRAIO
18:30 – Oberdan
La strada verso casa
Regia: Samuele Rossi
21:00 – Area Metropolis 2.0
La strada verso casa
Regia: Samuele Rossi
Ingresso libero con Cinetessera fino a esaurimento posti

DOMENICA 19 FEBBRAIO
15:00 – Oberdan
Appartamento ad Atene
Regia: Ruggero Dipaola
17:00 – Area Metropolis 2.0
Appartamento ad Atene
Regia: Ruggero Dipaola
Ingresso libero con Cinetessera fino a esaurimento posti

MARTEDI 21 FEBBRAIO
21:00 – Area Metropolis 2.0
Cara, ti amo
Regia: Gian Paolo Vallati
Ingresso libero con Cinetessera fino a esaurimento posti
19:00 – Oberdan
Cara, ti amo
Regia: Gian Paolo Vallati

MERCOLEDI 22 FEBBRAIO
19:00 – Oberdan
Maternity blues
Regia: Fabrizio Cattani
21:00 – Area Metropolis 2.0
Maternity Blues
Regia: Fabrizio Cattani
Ingresso libero con Cinetessera fino a esaurimento posti

VENERDI 24 FEBBRAIO
19:00 – Oberdan
Isole
Regia: Stefano Chiantini
21:00 – Area Metropolis 2.0
Isole
Regia: Stefano Chiantini
Ingresso libero con Cinetessera fino a esaurimento posti

RETROSPETTIVA

Banditi a Milano, Carlo Lizzani

In collaborazione con Presidenza del Consiglio comunale di Milano.
Nell’edizione 2012, il festival Il Cinema Italiano visto da Milano compie dieci anni. Abbiamo deciso di festeggiare questo significativo traguardo festeggiandio Milano. È nata così l’idea di una retrospettiva, che abbiamo chiamato “Milano, il cinema” (1962-2012): una serie di lungometraggi, dagli anni ’60 ai giorni nostri, in cui Milano è assoluta protagonista delle storie raccontate, girati da registi e interpretati da attori in vario modo legati alla città (per nascita o per percorso professionale), spesso perfino realizzati grazie al coraggio e alla competenza di produzioni milanesi.
La selezione dei film da presentare seguirà un criterio particolare: saranno volutamente tralasciati i titoli più noti (ma anche più visti) firmati da grandi registi per riproporre invece opere cosiddette “minori”, meno visibili e meno conosciute, ma a nostro avviso altrettanto importanti di quelle più celebrate (a volte perfino di più, grazie a uno sguardo meno preoccupato dall’autorialità, quindi più libero e indipendente) per testimoniare la storia della città, per farci riflettere sul fondamentale ruolo culturale e sociale da essa svolto soprattutto dagli anni Sessanta in poi.

SABATO 18 FEBBRAIO
17:00 – MIC
Scuola Milano Cinema e Televisione presenta: Antologia corti e documentari
Regia: AAVV.
Ingresso libero
19:00 – MIC
Forza Cani
Regia: Marina Spada
La regista Marina Spada sarà  presente in sala
Ingresso libero con cinetessera

DOMENICA 19 FEBBRAIO
15:00 – MIC
Banditi a Milano
Regia: Carlo Lizzani
Ingresso libero con cinetessera
17:00 – MIC
Milano: il linguaggio degli anni Sessanta – Anteprima
Regia e montaggio: Luciano Tellaroli, Joris Jaccarino
I registi Luciano Tellaroli e Joris Jaccarino saranno presenti in sala
Ingresso libero con cinetessera

19:00 – MIC
Il disordine
Regia: Franco Brusati
Ingresso libero con cinetessera

VENERDI 24 FEBBRAIO
18:00 – Sala Alessi – Comune di Milano
Il secolo lungo dei fratelli Ravizza – Anteprima
Regia: Regia: Giulia Ciniselli
La regista Giulia Ciniselli sarà presente in sala
18:00 – MIC
Milano nera
Regia: Gian Rocco, Pino Serpi
Ingresso libero con cinetessera

SABATO 25 FEBBRAIO
15:00 – Sala Alessi – Comune di Milano
Tavola rotonda ispirata al volume “È un meridionale però ha voglia di lavorare”
Gli autori Tatiana Agliani, Giorgio Bigatti, Uliano Lucas e altri studiosi saranno presenti in sala
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

17:00 – MIC
Colpire al cuore
Regia: Gianni Amelio
Ingresso libero con cinetessera
19:00 – MIC
La baraonda
Regia: Florestano Vancini
Ingresso libero con cinetessera

DOMENICA 26 FEBBRAIO
15:00 – MIC
Kamikazen – Ultima notte a Milano
Regia: Gabriele Salvatores
Ingresso libero con cinetessera
17:30 – MIC
Maledetti vi amerò
Regia: Marco Tullio Giordana
Prima della proiezione, presentazione del volume Milano Films 1896-2009. La città raccontata dal cinema
Ingresso libero con cinetessera

19:00 – MIC
La rimpatriata
Regia: Damiano Damiani
Ingresso libero con cinetessera

Informazioni
Fondazione Cineteca Italiana – Cineteca di Milano

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+