Ethos > Pete McGrain

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Presentato dall’attore e attivista Woody Harrelson, questo semplice ma potente documentario mette sotto accusa il sistema corrotto statunitense e quindi, di riflesso, anche il nostro modello. Dai criminali conflitti di interesse in politica al dominio sregolato delle multinazionali, dai media nelle mani di gruppi finanziari al potere militare che ha nelle sue mani il governo americano.
Non è possibile guarire un sistema malato se non si sa come operi veramente: “Ethos” guarda ai problemi sistemici che lavorano contro democrazia, ambiente, giustizia e libertà individuale.
“Ethos” non dirà magari nulla di nuovo ai più ma la sua esposizione evidenzia quante cose, conoscendole, possano essere modificate sostanzialmente.

“Ethos” si avvale di diverse interviste a pensatori del nostro tempo e delle apparizioni di Bill Hogan, Chalmers Johnson, Charles Lewis, Cynthia McKinney, e dello storico Howard Zinn, noto per la sua “Storia del popolo americano dal 1492 a oggi”, nel quale racconta la storia degli Stati Uniti d’America partendo non dai presidenti o dalla classe dirigente, ma da quelle persone escluse dalla storia ufficiale, ovvero i poveri, i nativi americani, gli schiavi di colore, le donne (fonte: Wikipedia).

Ethos
(USA/2011)
Regia e testi: Pete McGrain
Musiche: Ohms
Fotografia: Royce Allen Dudley
Montaggio: James Gustafson, Pete McGrain
Con la partecipazione di: Woody Harrelson, Bill Hogan, Chalmers Johnson, Charles Lewis, Cynthia McKinney, Howard Zinn
Lingua: ENG
52′

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+