Il meglio del 2012 – Girish Shambu

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

«Amo molto parlare di niente. È l’unico argomento di cui so tutto»
– Oscar Wilde –

 

Anche quest’anno vogliamo giocare con i film e con il calendario.
Abbiamo chiesto a amici e collaboratori, professionisti del settore e cinefili, un elenco dei 5 migliori film usciti, o visti per la prima volta, durante l’anno solare 2012.
Concluderemo a gennaio inoltrato, stilando una classifica del meglio del meglio e un elenco delle segnalazioni… come fatto lo scorso anno.

 

 

Girish Shambu

Girish Shambu è co-direttore, con Adrian Martin, del film journal LOLA. Insegna al Canisius College di Buffalo, New York, e gestisce un blog collettivo a carattere cinematografico: girish.

Holy Motors
di Leos Carax
(Francia-Germania/2012)

Leviathan
di Lucien Castaing-Taylor e Véréna Paravel
(Francia-UK-USA/2012)

Un été brûlant
Titolo internazionale: A Burning Hot Summer
di Philippe Garrel
(Francia-Italia-Svizzera/2011)

Le gamin au vélo
Titolo internazionale: The Kid with a Bike
Titolo italiano: Il ragazzo con la bicicletta
di Jean-Pierre Dardenne e Luc Dardenne
(Belgio-Francia-Italia/2011)

   

Passion
di Brian De Palma
(Francia-Germania/2012)

 

 

Dei titoli selezionati da Girish Shambu tra il meglio del 2012, su RC puoi trovare:
"Holy Motors" di Leos Carax – recensione a cura di Olivier Père
"Holy Motors" di Leos Carax – recensione a cura di Leonardo Persia

 

 

cover image: Holy Motors di Leos Carax

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+