Luca Taddio (a cura di) | David Cronenberg. Un metodo pericoloso

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

DAVID CRONENBERG.
UN METODO PERICOLOSO

a cura di Luca Taddio

Mimesis edizioni, 2012
pagine 96
ISBN: 9788857505589
prezzo: € 12,00

Compra online (€ 10,20)

 

Una raccolta di saggi a cura di Luca Taddio ripercorre i film e i temi di uno dei registi più amati.

Oramai l’uscita di un film del regista canadese David Cronenberg è un evento culturale la cui portata trascende il campo della storia del cinema. Opere come Crash, eXistenZ o A History of Violence, solo per citarne alcune, sono a buon diritto considerate come dei saggi importanti sulla modernità e, in quanto tali, studiate e commentate da filosofi, sociologi, analisti economici, teorici dei media. La sua influenza sulla contemporaneità è determinata in gran parte dal coraggio e dall’originalità con i quali affronta tematiche che toccano da vicino la condizione dell’essere umano nel nostro mondo iper-tecnologico: la sua riflessione sul corpo, sul soggetto, sul contagio, sulla violenza, sulla tecnica, riprende e rielabora i grandi dibattiti che nel secolo scorso erano dominio della filosofia, della psicologia, della medicina e dell’antropologia. In ogni caso, ciascun film di Cronenberg ha il pregio dell’originalità, la capacità di spostare il punto di vista del senso comune per costringerlo ad assumere posizioni David per esso scomode e spesso inaccettabili.

 

Luca Taddio insegna Estetica all’Università di Udine. Si occupa di filosofia della percezione e di teoria dell’immagine. Ha scritto Fenomenologia eretica (2011) e, con Damiano Cantone, L’affermazione dell’architettura. È autore di numerosi racconti filosofici, dai quali è stato tratto il volume Spazi immaginali (2004).

 

Mimesis edizioni

 

/extra

Intervista a David Cronenberg by Enrico Ghezzi

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+