Bergamo // RC @ Accademia Carrara di Belle Arti – 27 marzo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Rapporto Confidenziale
@ Accademia Carrara di Belle Arti, Bergamo

Mercoledì 27 marzo 2013 – dalle 11 alle 13
presso Accademia Carrara di Belle Arti, Bergamo
Piazza Giacomo Carrara, 82/d – www.accademiabellearti.bg.it

 

All’interno del corso Sistemi editoriali per le arti visive (docente: Marco Mancuso), incontro con Rapporto Confidenziale (interviene Alessio Galbiati).
L’incontro è aperto a tutti gli studenti interessati.
Per saperne di più: www.accademiabellearti.bg.it

 


 

+ + +

SISTEMI EDITORIALI PER L’ARTE
docente: MARCO MANCUSO

OBBIETTIVI FORMATIVI
Il corso di “Sistemi editoriali per l’arte” ha lo scopo di indicare allo studente, attraverso una serie di lezioni teoriche, di pratiche laboratoriali e di esperienze dirette con alcuni case studies italiani di riferimento, i processi professionali, tecnici e creativi che sottendono la creazione, la gestione e lo sviluppo di un progetto editoriale multimediale che si occupa di arte, design e nuove tecnologie con spirito imprenditoriale e di ricerca. Il contesto attuale della Rete, in continua mutazione e sviluppo, è caratterizzato da dinamiche di lavoro delocalizzato, quotidianamente a contatto con formati e tecnologie differenti, solidamente fondato su strutture professionali in Network, che consentono il reperimento, la condivisione e la diffusione di un numero sempre maggiore di informazioni e contenuti. In questo scenario, nuovi sistemi editoriali per l’arte partono dalle esperienze della stampa e del primo web per avventuarsi in territori nuovi, basi di una professionalità editoriale e di un management culturale completamente rivoluzionate. Social networking, open comunication, digital publishing, online marketing, crowdfunding: queste e altre pratiche di innovazione sociale hanno democratizzato le modalità di progettazione e di sviluppo di un sistema editoriale per l’arte complesso, modificandone da un lato lo stile di scrittura e l’approccio critico, dall’altro i servizi e le attività di design di sistemi editoriali che vanno definitivamente oltre la produzione del semplice “prodotto” editoriale.

CONTENUTI DEL CORSO
– arte, design e nuove tecnologie: un excursus storico-critico
– i principali progetti di editoria d’arte in rete e i blog artistico-culturali
– copyright, copyleft, crative commons e l’impatto della open culture sull’editoria online
– l’immaterialità della proprietà, la condivisione e i diritti d’autore nel web
– la scrittura per il web e i contenuti multimediali in rete
– la professione giornalistica, il critico e le nuove figure professionali ibride
– come reperire e produrre contenuti: mailing list, blog, siti web, interviste online, report
– trasformazioni dell’editoria per l’arte: stampa, wep, app editoriali e ebook
– reader, formati (mobi – epub) e piattaforme editoriali
– piattaforme cms e pubblicazione dei contenuti online
– la diffusione dei contenuti, il marketing culturale, l’uso social networks
– nuove economie di rete: le redazioni online, il networking e le reti professionali, la raccolta di informazioni, servizi di comunicazione e consulenze
– case studies: Digicult, Rapporto Confidenziale, Link Editions, Doppiozero, Fake Press

DOCENTE
Marco Mancuso è critico e curatore nell’ambito delle tecnologie digitali applicate all’arte, al design e alla cultura contemporanea. Fondatore e direttore del progetto Digicult e del Digimag Journal, insegna presso la NABA e lo IED di Milano, l’Accademia di Belle Arti di Bergamo, come Visiting Professor presso Transmedia-Postgraduate Program in Arts+Media+Design di Bruxxel e la SUPSI di Lugano, ed è spesso invitato come conferenziere sul rapporto tra suono, immagine e spazio a cavallo tra cinema sperimentale, audiovisivo digitale e scienza. Lavora con la Digicult Agency come consulente, curatore, media partner e promoter con i maggiori festival internazionali di media art, nonché con i principali media center, gallerie e osservatori sul rapporto tra creatività e nuove tecnologie. Da anni Marco Mancuso è esperto di open communication, social networking e digital publishing e in quest’ottica ha recentemente lanciato il nuovo progetto Digicult Services e la piattaforma Digicult Publishing, rendendo Digicult un esempio di management di progetto culturale indipendente online. E’ in particolare quest’ultima esperienza a rappresentare il focus della sua partecipazione didatica al master di “Management dello Spettacolo” della SDA Bocconi di Milano, il master “Economia e Management dell’arte e dei beni culturali” de Il Sole 24Ore e il master “Management dei beni culturali” dello IED di Milano. Marco Mancuso è stato infine incluso della pubblicazione “Cultural Blogging in Europe” dell’osservatorio Europeo LabForCulture.org.

 

Per saperne di più: www.accademiabellearti.bg.it/incontri-e-seminari1/698-alessio-galbiati

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+