Produzione dal basso | “Lupino” by François Farellacci

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

La produzione dal basso (crowdfunding), cioè la collaborazione spontanea fra molte persone per sostenere economicamente produzioni cinematografiche, è la strada che il cinema indipendente ha da qualche anno imboccato con decisione. Al Sundance Institute, costola "didattica" del festival per eccellenza del cinema indie, tengono corsi sulle migliori strategie da adottare per massimizzare il risultato di tali campagne. Tale pratica è già diventata un sistema concreto ed efficace per dare alla luce opere che altrimenti non avrebbero avuto la possibilità di incontrare finanziamenti adeguati. La produzione dal basso è oggi l’unica vera strada possibile per il documentario, pratica che altrimenti con estrema difficoltà è in grado di far quadrare i propri bilanci: la messa in onda televisiva è un miraggio, il passaggio in sala utopia e i festival, oltre ai premi in denaro, non permettono null’altro.

Su Rapporto Confidenziale abbiamo già dato parecchie volte spazio e voce a registi impegnati in queste forme di finanziamento; questa volta vi presentiamo Lupino, un progetto del regista François Farellacci – sul numero 39 del nostro periodico sarà possibile leggere un’intervista e un approfondimento critico a lui dedicati.

per maggiori informazioni: http://it.ulule.com/lupino/

 

 

Lupino
un documentario di creazione
di François Farellacci

Lupino è un quartiere della città di Bastia, in Corsica. Un quartiere periferico difficile, popolare e meticcio. Una decina di palazzoni tenuti lontano dal centro città da un tunnel, e chiusi tra la macchia mediterranea e la spiaggia.
Orso, Philippe, Pierre-Marie, Jean-Marc e gli altri protagonisti del documentario sono ragazzi di Lupino. Appartengono a Lupino e Lupino appartiene loro. Stanno sempre insieme, si sostengono, condividono giri e segreti. Più che una banda di adolescenti sono una piccola famiglia. Sono diretti, sono curiosi, hanno fame di ogni esperienza e colgono tutto ciò che passa loro vicino. Sanno dare, anche. Sanno difendersi.
Li riprendo dal primo giorno di luglio fino all’inizio della scuola a settembre. L’estate è la tregua che permette di uscire di casa e stare lontano dagli adulti. E forse vivere tutto con più intensità.
Il documentario si costruisce senza interviste. Riprendo i protagonisti ogni giorno e scelgo situazioni forti: spiaggia, feste di paese, risse, sole che brucia, corse in moto e notti che non finiscono. Il film si costruisce su atmosfere visive, sull’emozione. È la storia di un gruppo di adolescenti che tenta di dare forma alla propria vitalità esplosiva ma imprecisa, è la cronaca di un’ estate. Attraverso questi ragazzi realizzo il ritratto di un quartiere mediterraneo. Un quartiere esiliato dalla propria città, al suo margine sia geograficamente che socialmente, che però ne è uno dei cuori pulsanti.

 

 

Lupino
Regia e fotografia: François Farellacci • Suono: Vincent Piponnier • Produzione: Jean-Etienne Brat, Paul-Philippe Casanova • Date di ripresa: luglio-settembre 2013 • Formato: HD • Durata: 85 minuti

 

 

Produzione dal basso (crowdfunding)

Abbiamo bisogno del vostro aiuto per lanciare il progetto e permettere l’inizio delle riprese già da fine giugno 2013. Stiamo aspettando risposte per altri finanziamenti, ma senza i fondi di questa colletta non potremo iniziare quest’avventura in tempo, e quindi garantirne lo svolgimento ottimale.

Per posare la videocamera nel quartiere di Lupino alle date previste abbiamo bisogno di voi!

I fondi della colletta serviranno a:

• coprire parte delle spese di vitto e alloggio a Bastia per 4 mesi: 3500 €
• affittare un piccolo veicolo: 2000 €
• coprire una parte delle spese di materiale audio e video (ottiche, cavalletto di buona qualità, microfoni, registratore, schede per videocamera, hard disks etc…): 2500€
• permettere la remunerazione di un montatore che lavorerà sul girato già durante le riprese, il che ci permetterà di risparmiare tempo e denaro nelle fasi successive alle riprese: 1500 €
• commissione prelevata da Ulule: 500 €

Grazie a tutti per il vostro aiuto!

per maggiori informazioni: http://it.ulule.com/lupino/

 

 

François Farellacci
Sono regista e fotografo. Realizzo documentari dal 2007. Ho conosciuto i ragazzi di Lupino nel 2012 durante le riprese del mio documentario L’île des morts, coprodotto da France 3 Corse. Sono stato subito colpito dalla loro energia e, dopo qualche giorno di sopralluogo, ho deciso di girare con loro tre scene che sono state integrate nel film. Lupino è la continuazione e l’approfondimento del lavoro che ho iniziato con loro nel 2012.
Tra l’altro non è la prima volta che lavoro con adolescenti. Sono stato invitato due volte da una scuola media di Torino per realizzare reportage fotografici sugli allievi musicisti. Potete vedere qualche foto qui www.francoisfarellacci.com/bosnia oppure qui www.francoisfarellacci.com/calvino

 

FF / Cinema/video installation
• Casting, 90mn, documentary, 2013 / in pre-production
• L’île des morts, 60mn, documentary, 2012
• Famille, 60mn, documentary, 2009
• Scudo 20mn, video installation, 2009
• Whoisshe? 4mn, video installation, 2008
• Le Corbusier et le Cabanon 10mn, video installation, 2006
• Résurrections 11mn, video installation, 2005
• Genova2004 40mn, documentary, 2004
• Charlotte Perriand (une photobiographie) 12mn, video installation, 2004
• Winterspleen 20mn, fiction, 2003
• Qui guide qui ? 26mn, documentary, 2003
• Histoire du service des essences 12mn, documentary, 2000
• Guerre et droit humanitaire 7mn, documentary, 1999
• Vol sur la ville 26mn, fiction, 1998
• L’età forte 7mn, fiction, 1997

www.francoisfarellacci.com

 

Il progetto Lupino è sviluppato in collaborazione con Stanley white, un collettivo di cineasti del quale faccio parte, che è stato fondato inizio 2012. Stiamo sviluppando vari progetti in ambito mediterraneo (Francia, Italia, Libano) e sosteniamo un cinema attento alla complessità del reale, libero nella forma. Non esitiamo a contaminare il nostro lavoro con altre forme artistiche. Sito www.stanleywhite.net / Vimeo www.vimeo.com/stanleywhite

 

 

 

per maggiori informazioni: http://it.ulule.com/lupino/

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+