Piero Piccioni Special by David Nerattini

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Piero_Piccioni
Piero Piccioni (1921-2004) ha composto oltre 300 colonne sonore per il cinema, la televisione, la radio, il balletto e l’orchestra. Sul grande schermo esordisce nel 1953, firmandosi Piero Morgan, con Il mondo e la condanna di Gianni Franciolini (film interpretato da Alida Valli che per un lungo tempo sarà la sua compagna). Seguiranno oltre 150 colonne sonore per film immortali del calibro de La spiaggia (Alberto Lattuada, 1954), Belle ma povere (Dino Risi, 1957), La notte brava (Mauro Bolognini, 1959), I magliari (Francesco Rosi, 1959), Il bell’Antonio (Mauro Bolognini, 1960), Il gobbo (Carlo Lizzani, 1960), Adua e le compagne (Antonio Pietrangeli, 1960), La commare secca (Bernardo Bertolucci, 1962), Totò diabolicus (Steno, 1962), Una vita violente (Paolo Heusch e Brunello Rondi, 1962), Le mani sulla città (Francesco Rosi, 1963), Il boom (Vittorio De Sica, 1963), La parmigiana (Antonio Pietrangeli, 1963), Chi lavora è perduto (Tinto Brass, 1963), Il disco volante (Tinto Brass, 1964), Io la conoscevo bene (Antonio Pietrangeli, 1964), La decima vittima (Elio Petri, 1965), Caccia alla volpe (Vittorio De Sica, 1966), Fumo di Londra (Alberto Sordi, 1966), Lo straniero (Luchino Visconti, 1967), Il medico della mutua (Luigi Zampa, 1968), Il prof. dott. Guido Tersilli primario della clinica Villa Celeste convenzionata con le mutue (Luciano Salce, 1969), Uomini contro (Francesco Rosi, 1970), Bello, onesto, emigrato Australia sposerebbe compaesana illibata (Luigi Zampa, 1971), Il caso Mattei (Francesco Rosi, 1972), Mimì metallurgico ferito nell’onore (Lina Wertmüller, 1972), Lucky Luciano (Francesco Rosi, 1973), Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto (Lina Wertmüller, 1974), Cadaveri eccellenti (Francesco Rosi, 1976), Professor Kranz tedesco di Germania (Luciano Salce, 1978), Cristo si è fermato a Eboli (Francesco Rosi, 1979), Il malato immaginario (Tonino Cervi, 1979), Cronaca di una morte annunciata (Francesco Rosi, 1987).
La musica di Piccioni ha attraversato generi e autori degli anni d’oro del cinema italiano. Firmò anche la colonna sonora per la versione italiana e spagnola de Le mépris (1963) di Jean-Luc Godard, un’immonda operazione di pura prepotenza voluta dal produttore Carlo Ponti e misconosciuta dal regista francese.
Fu implicato nel caso Montesi, tragica vicenda di sangue che infiammò l’Italia degli anni ’50 e che divenne una questione tutta politica: le accuse a Piero ebbero l’effetto di mettere fuori scena il possibile successore di Alcide De Gasperi alla guida della Democrazia Cristina, quell’Attilio Piccioni, padre di Piero, già ministro della Repubblica italiana.
Nel 1949, durante un soggiorno a New York, venne chiamato a sostituire il pianista Al Haig nell’orchestra di Charlie Parker.
La sua musica è sognante, leggera come una piuma, astuta, pungente, divertente, commovente ed eterna.

La selezione a cura di David Nerattini (aka Little Tony Negri) per Red Bull Music Academy Radio ne ripercorre la carriera discografica regalandoci 68 minuti di puro piacere.

 

TRACKLIST
numero traccia | titolo | autore | etichetta
01 • It’s Possible | Piero Piccioni | Easy Tempo
02 • Pearls | Piero Piccioni | Easy Tempo
03 • La volpe dalla coda di velluto | Piero Piccioni | Screen Trax
04 • La famiglia Nicotera | Piero Piccioni | Easy Tempo
05 • Ebony Ride | Piero Piccioni | General
06 • New York By Night | Piero Piccioni | RCA
07 • L’assassino | Piero Piccioni | CAM
08 • La decima vittima | Piero Piccioni | Mainstream
09 • La torre | Piero Piccioni | Cinevox
10 • La spina dorsale del diavolo | Piero Piccioni | Legend
11 • Una Colt in mano al diavolo | Piero Piccioni | GDM
12 • Sycamore Trails | Piero Piccioni | General
13 • Samba della ruota | Piero Piccioni CAM
14 • O Rugido Do Leao (Paolo Scotte Re-Edit) | Piero Piccioni | Irma
15 • Swept Away By A Strange Destiny | Piero Piccioni | Peters
16 • The Funny Tigers (Bossa Nova Version) | Piero Piccioni | Avanz
17 • Amanda’s Train | Piero Piccioni | RCA
18 • Inghliterra nuda (Party Music 2) | Piero Piccioni | EMI
19 • Playgirl 70 (Party Music 2) | Piero Piccioni | EMI
20 • Katmandu | Piero Piccioni | Easy Tempo
21 • Ti ho spostato per allegria | Piero Piccioni | Avanz
22 • Il dopolotta | Piero Piccioni | Cinevox
23 • Traffic Boom | Piero Piccioni | Beat
24 • Psychedelic Mood | Piero Piccioni | DC
25 • Blue Rhythm Festival | Piero Piccioni | Cinevox
26 • Vedo nudo (Shake) | Piero Piccioni | Avanz
27 • Conjectures | Piero Piccioni | CBS
28 • La Rai si presenta | Piero Piccioni | Easy Tempo
29 • I Cavalli | Piero Piccioni | Cinevox
30 • Un modo di essere donna | Piero Piccioni | EMI
31 • Right Or Wrong | Piero Piccioni | EMI
32 • Capriccio | Piero Piccioni | EMI
33 • L’Italia vista dal cielo (Beat Pastorale 1) | Piero Piccioni | EMI
34 • L’Italia vista dal cielo (Lombardia) | Piero Piccioni | EMI
35 • Number One Superman | Piero Piccioni | Cinevox
36 • Attention Please | Piero Piccioni | RCA

 

Fonte: RBMA Radio

 

RC:music
Piero Umiliani Tribute by David Nerattini
Cinematic Seventies by Kirk Degiorgio
Django Unchained Soundtrack + special guest! (Quentin Tarantino Commentary)
Lalo Schifrin
The Man With the Iron Fists [OST]

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+