Brescia // Piccolo cinema Paradiso di Silvano Agosti

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Cinema Paradiso Brescia01

Salviamo il Piccolo Cinema Paradiso di Brescia
Aperta la campagna di crowfunding per sostenere l’attività del Cinemino fondato da Silvano Agosti

Diversi anni fa il regista Silvano Agosti (autore di diversi film importanti, produttore de Il Pianeta azzurro e montatore de I pugni in tasca) ha aperto a Brescia, sua città natale, il Piccolo Cinema Paradiso, in via Francesco Lana (una traversa di corso Garibaldi). Questo avvenne dopo il felice esperimento dell’Azzurro Scipioni, aperto a Roma proprio per promuovere Il Pianeta azzurro.
Scopo di queste sale è di (ri)proporre i grandi film d’autore del passato e del presente, dando loro quella visibilità e quello spazio che non hanno avuto a loro tempo.
Si va dunque da Il settimo sigillo di Bergman e Hiroshima mon amour di Resnais, fino ai recentissimi Non essere cattivo di Caligari e Eisenstein in Messico di Greenaway).

Purtroppo le difficoltà sono sempre dietro l’angolo e già da diversi anni diventa sempre più ardua la riapertura di gennaio. Per i frequentatori del Cinemino, la buona notizia è arrivata con la Befana: almeno per ora il Cinemino riapre, ma con una programmazione limitatissima, soltanto un film il venerdì, il sabato e la domenica, a fronte dei tre film al giorno di prima (che formavano un totale di nove film diversi a week end).

È dunque partita la campagna di crowfunding, che si può riassumere con le parole che Silvano Agosti ha affidato a un’e-mail inviata a tutti i sostenitori del cinemino:
«Da ormai sedici anni ho difeso la presenza del Piccolo Cinema Paradiso nella totale indifferenza delle istituzioni e il nostro piccolo popolo di spettatori è ormai cresciuto oltre i duemila iscritti. Siamo tuttavia entrati in un periodo di specifiche difficoltà e ci manca un aiuto di piccola entità ma di fondamentale e definitiva importanza.
Sono fiero di aver avviato a Brescia un luogo come il Piccolo Cinema Paradiso nel quale giovani di tutte le età potessero godersi in pace la visione di importanti capolavori della storia del cinema e magari incontrarsi e scambiare qualche parere con altri esseri umani.
Vorremmo chiedere ad ognuno di voi di garantire al Piccolo Cinema Paradiso la possibilità di esistere per tutto l’anno 2016. Per nessuna ragione vorrei che il Piccolo Cinema Paradiso venisse scambiato per una qualsiasi sala cinematografica e basta.
Qui proiettiamo i capolavori di tutti i tempi. Fate conoscere a voi stessi e ai vostri amici queste Opere straordinarie».

Per aiutare il Cinemino non occorre esserne frequentatori, basta essere amanti del buon cinema. Io stesso sono ormai lontano da Brescia e frequento poco il Cinemino, ma la sola idea dell’esistenza di un posto simile mi rinfranca e mi dà fiducia. C’è bisogno di luoghi che ancora diffondano i capolavori d’autore e che possano diventare luoghi di aggregazione grazie ai grandi film. Basterebbe un euro a testa da parte di chiunque dovesse leggere queste parole.

Per contribuire:
https://www.produzionidalbasso.com/project/salviamo-il-piccolo-cinema-paradiso/

C’è la possibilità di associarsi, fare l’abbonamento a dieci film, ma anche di fare un’offerta libera.

Nicola nimi Cargnoni

Cinema Paradiso Brescia02

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+