Bologna // Laboratorio di animazione su pellicola 35mm con Leonardo Carrano (1,2,3 aprile)

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

carrano_nomadica
Rapporto Confidenziale segnala, consiglia, spinge, sostiene, incoraggia, fomenta…

NOMADICA atelier per le arti e il cinema di ricerca
workshop VII _ Leonardo Carrano
Come l’ala di una farfalla
workshop di lavorazione su pellicola 35mm e animazione sperimentale
con la partecipazione di Giannalberto Bendazzi
durata 3 giorni _ 1.2.3 Aprile 2016

+ presentazione dei tre volumi “Animation – A World History”
e proiezione di “Aeterna” presso la Cineteca di Bologna (1 Aprile)

by Nomadica
in collaborazione con SpazioMenomale, Cineteca di Bologna, associazione culturale OTTOmani

 

 

“Il cinema d’animazione sperimentale è un ibrido che sconfina tra cinema, pittura e fotografia, ed è quindi una materia illuminante su tutte queste arti”.
– Leonardo Carrano

“Una pazza giocosa inconsapevolezza non tanto di giocare a fare Dio ma di giocare a essere l’ala di una farfalla, una porzione minima che un soffio sembrerebbe poter scompaginare. … alcune delle immagini più forti sono quelle che durano mezzo secondo, e che tu non puoi non sentire in quel momento, quando si sta disperdendo un lavoro così colossale. Come se lì fossero celate più che manifestate delle tracce di qualsiasi grande artista.”
– enrico ghezzi a proposito del lavoro di Leonardo Carrano

 

aeterna_carrano

 

Tre giorni di teoria e lavorazione su pellicola con Leonardo Carrano, artista di cinema d’animazione sperimentale, che ha creato uno stile unico nel suo genere, in grado di fondere linguaggi e metodologie diverse che passano costantemente dal dato concreto all’astrattismo, unendo la musica alle più innovative tecniche di animazione artigianale.

1 Aprile, ore 10.00 / 18.00 (con pausa pranzo), Spazio Menomale
Giannalberto Bendazzi (storico del cinema d’animazione, professore e autore di fama internazionale) ripercorrerà quella parte di storia del cinema d’animazione che, nei modi più disparati, va a toccare e a intrecciarsi con il lavoro creativo sviluppato da Leonardo Carrano.
Proiezione dei film di Leonardo Carrano e illustrazione delle tecniche di volta in volta utilizzate.

ore 20.00 / 22.00, Cineteca di Bologna
Presentazione di ANIMATION – A WORLD HISTORY (3 volumi, 1456 pagine, CRC Press – Taylor and Francis Group), di Giannalberto Bendazzi [vedia anche: Simone Massi, l’animazione e il nuovo Medioevo. Intervista a Giannalberto Bendazzi]
Bendazzi presenterà il testo pubblicato nel novembre 2015 dalla casa editrice angloamericana Taylor & Francis. Continuazione del basilare Cartoons uscito in inglese nel 1994, i tre volumi di Animation – A World History sono il testo più grande, più profondo, più completo sulla materia, e sono basati sull’idea che l’animazione è una forma d’arte che merita il suo posto a fianco della pittura, della musica e della letteratura. Bendazzi scava oltre la semplice Disney, offrendo scorci nella produzione di Russia, Africa, America Latina, e di molti altri territori spesso trascurati, introducendo oltre cinquanta artisti in precedenza sconosciuti. Pieno di informazioni di prima mano, mai indagate, e introvabili altrove, il libro offre al lettore tutta la storia dell’animazione in tutti i continenti.

a seguire
Proiezione di AETERNA, di Leonardo Carrano, Italia, 2013, 00:58:00
Aeterna è un lungometraggio d’animazione sperimentale che prende vita dalle sensazioni suscitate dall’ascolto del Requiem di Mozart. I movimenti della celebre Messa vengono interpretati attraverso 14 film che creano un insieme organico e variegato quanto a tecniche d’animazione e linguaggi espressivi. Riconosciuto come vero capolavoro da critici e artisti in tutto il mondo, i singoli movimenti sono stati presentati in festival come Venezia, Annecy e Locarno e oggi il film è segnalato in importanti testi di storia del cinema d’animazione.

2 e 3 Aprile, ore 10.00 / 18.00 (con pausa pranzo), Spazio Menomale
Le due giornate saranno interamente dedicate alle tecniche pratiche di lavorazione e i partecipanti sperimenteranno in prima persona il lavoro su pellicola 35mm. Saranno forniti tavoli luminosi e attrezzatura varia per la lavorazione.

 

carrano

 

Biografia di Leonardo Carrano
Leonardo Carrano nasce a Roma nel 1958. Pittore e incisore, nel 1980 vince il premio Lubiam assegnatogli dal maestro Renato Guttuso. Dal 1992 si occupa di cinema d’animazione sperimentale; i suoi lavori, frutto della combinazione di tecniche e linguaggi diversi, tutti sperimentali e a metà strada fra astratto e referenziale, sono presto notati dalla critica e selezionati in importanti festival in Italia e all’estero (Venezia, Locarno, Montreal, Annecy, Parigi, Zagabria, etc). Le sue animazioni sono state mandate in onda più volte in alcuni programmi RAI, “Blob cartoon” e Fuori Orario. Nelle sue realizzazioni Carrano si è sempre avvalso della collaborazione di compositori noti ed apprezzati come Sylvano Bussotti, Giorgio Battistelli, Ennio ed Andrea Morricone.
Su Leonardo Carrano e Aeterna

 

Biografia di Giannalberto Bendazzi
Giannalberto Bendazzi è stato professore universitario in Italia, Australia e Singapore. Studioso indipendente dal 1971, è autore o curatore di una ventina di libri, sia sul cinema “dal vero” sia sull’animazione. Il suo lavoro più noto è la storia mondiale Cartoons – Cento anni di cinema di animazione, tradotto nelle principali lingue, ma meritano una menzione Alexeieff – Itinerary of a Master e anche L’uomo che anticipò Disney. Bendazzi è stato uno dei membri fondatori della Society for Animation Studies e per nove anni membro del Direttivo dell’ASIFA internazionale. Ha tenuto corsi e conferenze in Europa, Nord America, Sud America, Asia e Australia, è stato curatore di varie retrospettive a festival internazionali, e per una cinquantina di volte membro di giuria. E’ stato il primo destinatario (2002) del Premio per gli Studi sull’Animazione istituito dal festival di Zagabria. La sua nuova fatica, Animation – A World History (3 volumi, 1456 pagine, in lingua inglese) è stata pubblicata nel novembre 2015 dalla casa editrice angloamericana Taylor & Francis.
giannalbertobendazzi.com

Simone Massi, l’animazione e il nuovo Medioevo. Intervista a Giannalberto Bendazzi a cura di Alessio Galbiati (Rapporto Confidenziale, novembre 2014)

 

+ + +

 

INFORMAZIONI UTILI
. il workshop è aperto a tutti e non richiede alcuna competenza specifica
. i materiali necessari saranno forniti da Nomadica
. l’ingresso alla presentazione/proiezione presso la Cineteca di Bologna è compreso nella quota di iscrizione

Dove
SalaNomadica | SpazioMenomale, via de’ Pepoli 1/a, Bologna

Iscrizioni
Numero max di partecipanti: 20

Costi
• intero: 180 €
• promozione per iscrizioni entro il 15 marzo 2016 • 150 €

Riserve
E’ possibile disdire l’iscrizione ed essere rimborsati fino a 5 giorni prima dell’inizio del seminario. Ciò dovrà avvenire per iscritto attraverso e-mail. Saranno trattenute 40 € per le spese di segreteria.

Per info e iscrizioni: info@nomadica.eu
Ufficio stampa: Luciana Apicella | luciana.apicella@gmail.com
Segui il gruppo su facebook
Vedi tutti i seminari

 

nomadica_nuoviseminari

 


Le “Cinématon” n°2859 de Leonardo Carrano réalisé par Gérard Courant le 1er novembre 2014 à Milan (Italie). (Silencieux). Leonardo Carrano’s portrait by Gérard Courant (2014 – silent).

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+