Potenza International Film Festival 2009

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

potenza international film festival 2009 - 02

Potenza International Film Festival
1-5 dicembre 2009

La quarta edizione del Potenza International Film Festival – organizzato dal Noeltan Institute in collaborazione con il Comune di Potenza e il cofinanziamento della Regione Basilicata, della Provincia di Potenza, della CGIL Potenza e del Forum Regionale dei Giovani – si terrà nella splendila cornice del Teatro Stabile di Potenza dall’1 al 5 dicembre prossimi e si presenta con un ricchissimo programma e un nutrito parterre di ospiti internazionali tra cui il premio Nobel per la letteratura Gao Xingjian, Enrico Ghezzi, il regista iraniano-canadese e direttore del dipartimento cinema di Fabrica Cinema/Benetton Babak Payami (vincitore nel 2001 del premio speciale della giuria alla Mostra del Cinema di Venezia), il regista russo Artur Aristakisyan, il produttore indiano Ram Prasad Devineni (produttore – tra gli altri – dell’ultimo film di Amir Naderi, Vegas), il fotoreporter Davide Monteleone (due volte premiato con il World Press Photo), il direttore dell’Apulia Film Commission Silvio Maselli, la poetessa inglese Linda Cleary e molti altri ancora.
Debutta quest’anno il concorso di lungometraggi che si affianca alle consolidate sezioni competitive destinate ai documentari, ai cortometraggi, ai cortometraggi realizzati da autori lucani e ai microfilm prodotti con telefoni cellulari. Numerosissime le anteprime nazionali e mondiali, come lo splendido lungometraggio di apertura del festival Taylor’s Way realizzato dal canadese René Brar.
Tra i Programmi Speciali imperdibile il tributo ad uno dei più grandi e visionari Maestri del cinema del XX secolo, il georgiano-armeno Sergei Parajanov: il festival presenterà i capolavori Il Colore del Melograno, L’Ombra degli Avi Dimenticati e La Leggenda della Fortezza di Suram. La sezione dedicata ai più giovani e alle scuole dal titolo La Scuola Gira si terrà nelle mattine del 2, 3 e 4 dicembre e vedrà la partecipazione di numerosissime scuole della Basilicata, in particolare quelle più attente e sensibili al mondo degli audiovisivi e agli aspetti pedagogici del cinema. Saranno proprio gli studenti e i ragazzi – infine – ad assegnare il premio al Miglior Film per Ragazzi tra i numerosi film di animazione presentati nei matineé della manifestazione.
Il grande e appassionato cinema internazionale torna a riscaldare l’inverno del capoluogo lucano, che per 5 intensissimi giorni diventa crocevia delle Culture del mondo e luogo di incontro, confronto e forte promozione cinematografica incentrata in maniera preponderante sul cinema nuovo, sulle cinematografie emergenti e sui nuovi grandi giovani talenti cinematografici del mondo.

www.potenzafilmfestival.it

IL PROGRAMMA (pdf)

CONCORSO INTERNAZIONALE LUNGOMETRAGGI
Taylor’s Way di René Brar (Canada/USA 2009, 75′ – Anteprima mondiale)
Vasha di Hannu Salonen (Estonia 2009, 96′ – Anteprima italiana)
Eat, For This Is My Body di Michelange Quay (Haiti/France 2008, 90′ – Anteprima italiana)
The Heart of the Wise Lives in the House of Sorrow di Marin Malesevic (Serbia 2009, 89′ – Anteprima italiana)

CONCORSO INTERNAZIONALE DOCUMENTARI
Injustice di Vibeke Winding, Malene Ravn (Denmark 2009, 39′ – Anteprima italiana)
Angeles City, Philippines di Davide Arosio, Alberto Gerosa (Italy 2009, 29′ – Anteprima mondiale)
Countryside 35×45 di Evgueniy Solomin (Russia 2009, 43′ – Anteprima italiana)
Change di Matteo Barzini (Italy 2009, 58′ – Anteprima mondiale)
Branding Kosovo di Diego Hurtado De Mendoza (Italy 2009, 47′ – Anteprima italiana)

CONCORSO INTERNAZIONALE CORTOMETRAGGI
Night Brandy di Linker (Spain 2009, 19′ – Anteprima italiana)
Farewell di Irena "kori! (Croatia 2008, 12′ – Anteprima italiana)
War Rug di Francesco Levato (USA 2009, 20’37" – Anteprima mondiale)
Janna & Liv di Thérése Ahlbeck (Sweden 2008, 30′ – Anteprima italiana)
Whooping Cough di Álvaro Alonso (Spain 2009, 9′)
Anything for you di Toma Waszarow (Bulgaria 2008, 20′ – Anteprima italiana)
The Other’s Guilty di Ivan Ruiz Flores (Spain 2008, 20′ – Anteprima mondiale)
Tide di Hatuey Viveros (Mexico 2008, 14′ – Anteprima italiana)
Household Gods di Vaughan Pilikian (UK 2008, 7′ – Anteprima italiana)
The Trip di Xose Gonzalez Vanela (Spain 2009, 13′ – Anteprima italiana)
The Embrace di Katrin Magrowitz (Germany 2009, 18′ – Anteprima italiana)
Second di Shakeel Mohammed (India 2008, 24′ – Anteprima italiana)
One Arm di Akami Tachibana (Japan 2008, 15′ – Anteprima italiana)
Magic Kisa di Mathieu Saliva (France 2009, 21’40" – Anteprima italiana)
The Slope di Mehmet Can Mertou"lu (Turkey 2008, 14′ – Anteprima italiana)
Banduryst di Danilo Caputo (Italy 2009, 14’30" – Anteprima mondiale)
Ocean di Chan Chia Wen (Taiwan 2008, 6′ – Anteprima italiana)
A Fishing Story di Benoit Desjardins (Canada 2008, 12’25" – Anteprima italiana)
The Beat Hotel di Cremon-Rotman (Italy 2009, 9’44" – Anteprima mondiale)
Suspended Animation di Billy Lumby (UK 2009, 11′ – Anteprima italiana)
La Porta di Piero Messina (Italy 2009, 13′ – Anteprima mondiale)

CONCORSO CORTOMETRAGGI KIDS
Great Expectations di Alexei Gubenco (Romania 2008, 3′ – Anteprima italiana)
Warda di Louise Marie Colon e Delphine Hermans (Belgium 2008, 5′ – Anteprima italiana)
Hudud di Louise Marie Colon e Delphine Hermans con 12 bambini palestinesi (Belgium 2008, 8′ – Anteprima italiana)
Naufrago di Juan Manuel Monesterio, Jose Cuesta, Carlos Belda (Spain 2008, 8’15" – Anteprima mondiale)
Lebensader di Angela Steffen (Germany 2009, 6′)
The Werepig di Samuel Orti Marti (Spain 2008, 17′)
Territory di Wei Hou (China/Germany 2009, 2’15" – Anteprima italiana)
The Unplugged Son di Milla Nybondas (Finland 2009, 8’55" – Anteprima italiana)
The Legend Of Geb and Nut di Laura Ratta (UK 2009, 5’02" – Anteprima italiana)
I’m Hungry di Louise Marie Colon e 11 bambini/and 11 children (Belgium 2008, 5’10" – Anteprima italiana)
The Cat Keeper di Fernando Cortizo (Spain 2009, 15′ – Anteprima italian/Italian premiere)

BASILICATA SHORTS
Profondo Sacro di Gianni Maragno (Matera 2008, 23′)
Lo Strappo di Tommaso Schiuma (Matera 2008, 4’45")
319 di Puntillos (Bernalda 2008, 19’13")
L’Ultimo Nastro di Nicola Ragone (Tricarico 2009, 13’35" – Anteprima)
La Madonna del Carmine: i Cinti di Avigliano di Raffaella Femia (Potenza 2009, 31’16"’ – Anteprima)
Goodbye Daylight di Roberto Mazzarelli (Potenza 2009, 13’02" – Anteprima)
Dolls di Vincenzo Buono (Potenza 2009, 3′)
Dal Treno di Raffaele Salvaggiola (Irsina 2009, 14’42" – Anteprima)
Aria Buona di Giovanni Lancellotti (Pietragalla 2009, 12’33" – Anteprima)

potenza international film festival 2009

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+