speciale LA ROMANIA VISTA DALL’ITALIA

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

laromaniavistadallitalia

mini-speciale pubblicato su Rapporto Confidenziale numero11, gennaio 2009 (pag.18-22)

La Romania vista dall’Italia di Alessio Galbiati

«Spesso gli uomini si odiano perché hanno paura l’uno dell’altro; hanno paura l’uno dell’altro perché non si conoscono; non si conoscono perché non possono comunicare; non possono comunicare perché sono separati». Martin Luther King

Rumeni. Una nazionalità, un’appartenenza ed una provenienza che attraverso i media si cerca di connotare esclusivamente in negativo, un vero fiume in piena di notizie di cronaca che portano immancabili già nei titoli delle agenzie di stampa la nazionalità di provenienza: romeno. Tanto da fare sentire al governo rumeno l’esigenza di lanciare una campagna stampa e tv per difendere il suo popolo dal pregiudizio.

Anni fa era l’albanese, prima il marocchino, prima ancora il terrone, e prima ancora l’ebreo in un elenco a ritroso nel tempo che potrebbe non avere mai fine. In epoca di ‘crisi’, di minaccia al proprio stile di vita, il gioco del capro espiatorio è sempre il riflesso pavloviano più semplice da innescare. Dunque il rumeno, oggi, rappresenta la minaccia più semplice a cui guardare per tutti i nostri mali: ci ruba il lavoro perché lavora per due soldi, è violento e pericoloso, ma soprattutto è dedito alla guida in stato di ebbrezza con la propensione all’incidente mortale.

Gli articoli che trovate di seguito raccontano di alcune pellicole italiane che a vario titolo parlano di rumeni o della Romania, perché da sempre il cinema esiste nel suo rapporto con la realtà e dunque in esso cerchiamo di scorgere qualche elemento di comprensione in più in un’epoca che appare sempre più xenofoba e spaventata dello straniero, del diverso, del rumeno.

Elenco dei film recensiti:

Mar Nero di Federico Bondi (Italia-Romania-Francia/2008)

Pa-ra-da di Marco Pontecorvo (Italia-Francia-Romania/2008)

Il resto della notte di Francesco Munzi (Italia/2008)

Cover Boy. L’ultima rivoluzione di Carmine Amoroso (Italia/2006)

Gara de Nord_copii pe strada di Antonio Martino (Italia/2006)

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+