Juízo > Maria Augusta Ramos

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrEmail this to someonePrint this page

Juizo01

Viaggio attraverso l’universo giudiziario minorile brasiliano, nella città di Rio de Janeiro, nota al mondo per il carnevale e le spiagge ma anche per le favelas, non luoghi dove la legge non è sempre quella scritta nei codici.
Presentato in prima mondiale a Locarno 2007 nella sezione Cineasti del presente, è girato dalla stessa regista di Justiça, film documentario sul sistema giudiziario brasiliano maggiore premiato nel 2004 al Festival Visions du réel di Nyon, in Svizzera.
I giovani attori, non professionisti, sono presi nello stesso ambiente da cui provengono i personaggi da loro interpretati, ne hanno le fattezze e un medesimo background sociale e familiare. Ripropongono storie vere, ma non sono direttamente i criminali: per scelta, per caso o per fortuna, oppure è solo una questione di tempo.
Protagonista è anche una giovane giudice che, interpretando sé stessa, si trova davanti quotidianamente una routine di piccole e grandi tragedie, dal furto allo spaccio all’omicidio. Sembra una madre e così si comporta, nei confronti di quelli che in fondo sono solo ragazzi, travolti dalle circostanze per bisogno, per ingenuità o per paura. I criminali veri, quelli che prima della maggiore età sono già feroci professionisti, in questo film non appaiono, precocemente destinati alla giustizia ordinaria o ad una fine prematura.
Questa giovane giudice, di fronte a minori al loro primo arresto, cerca coraggiosamente, ma con speranza, di fare in modo che quest’ultimo non diventi il loro stesso destino, sgridandoli e cercando con tono deciso di spiegargli quello che hanno fatto, fino a che punto rendendosi conto delle possibili conseguenze, ma infine giudicandoli e prendendo i provvedimenti legali più coerenti possibili.
La riflessione cui spinge il film è proprio questa. Come giudicare queste vite di scarto di una delle economie in maggiore espansione nel mondo e, allo stesso tempo, come frenare il crimine e la violenza?

Sergio Citterio

Juízo (Brasile, 2007)
Regia: Maria Augusta Ramos
Fotografia: Guy Conçalves
Montaggio: Maria Augusta Ramos, Joana Collier
Interpreti principali: Alessandro Jardim, Daniele Almeida, Guilherme Di Carvalho, Isabela Cristina Durães, Karina Lopes, Marco Aurélio
90′





Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrEmail this to someonePrint this page