La dignidad de los nadies > Fernando E. Solanas

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Rigoroso nella ricerca, approfondito nell’alternare interventi dei protagonisti della resistenza (al potere corrotto, alla polizia mafiosa, a un sistema politico generale) alle immagini di cronaca che li riguardano.
Diviso per capitoli, ognuno dedicato a un tema e a una o piu persone, racconta le miserie di un popolo piegato dalla crisi economica e di un potere politico vessatorio nei confronti delle fasce di popolazione più povere.
Ma il film racconta anche di un popolo combattivo, di un popolo che non molla e che scende in piazza, manda a monte le aste che portano via le terre ai poveri a causa di prestiti a tassi da usura cantando l’inno nazionale (un inno che parla di libertà), che combatte per ottenere il diritto di gestire autonomamente le fabbriche i cui proprietari sono scappati e che organizza mense nei quartieri più poveri dove nelle pentole si riesce a mettere praticamente nulla (ma proprio nulla). E ci riesce.
Il popolo unito non sara mai vinto? In questo caso suona molto vero.
Bello, fondamentale strumento di comprensione e opera importante.

La dignidad de los nadies
(titolo italiano: La dignità degli ultimi, Argentina-Brasile, 2005)
Regia, fotografia e sceneggiatura: Fernando E. Solanas
Musiche: Gerardo Gandini
Montaggio: Juan Carlos Macias, Fernando E. Solanas
120’

Fernando E. Solanas – sito ufficiale

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+