Incontri Cinematografici Stresa // 14-20|06|2010

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Una anteprima assoluta apre lunedì 14 giugno la V edizione degli Incontri Cinematografici di Stresa

Occhi di Lorenzo Bianchini inaugura gli ICS 2010

Stresa (VB), 12 maggio 2010 – E’ ufficiale il nome del film che lunedì 14 giugno alle 18.30 inaugurerà gli Incontri Cinematografici Stresa 2010 (14 – 20 giugno, www.stresacinema.org). Si tratta di un italiano in anteprima mondiale: Occhi di Lorenzo Bianchini, un’opera scaturita direttamente dalla rassegna stresiana, Nel 2006, infatti, gli ICS favorirono la collaborazione tra il regista friulano (al suo quarto lungometraggio) e il produttore portoghese Francisco Villa-Lobos nell’ambito degli Incontri Professionali la sezione del festival che ha come scopo lo scambio di storie e contatti tra le realtà del cinema indipendente europeo.
Presenza prestigiosa nel cast: Giovanni Visentin, uno dei volti più noti del cinema di genere, interprete di film come Le Mani Sporche di Elio Petri e attore teatrale. Per Occhi interpreta il complesso ruolo del protagonista Gabriele Morelli; portoghese l’attrice co–protagonista, Sofia Marques.“Vedute inusuali, spazi che sorprendono, occhi che guardano sempre più a fondo nell’animo umano fino a portarne fuori i lati più oscuri e inaccessibili…”. Questa la suggestione di Occhi: “storie di sguardi lontani, di occhi che guardano fuori per vedere dentro, di chi ha sempre vissuto con la sensazione di essere osservato”.
A conferma dell’orientamento a mercato e industria, gli Incontri Porfessionali 2010 ospitano un focus sul cinema portoghese, con la partecipazione dell’ICA – Istituto do Cinema Audiovisual e di un pool di produttori portoghesi e un analogo focus sul Belgio, con una panoramica su di una cinematografia dalle due anime – la fiamminga e la francofona.

Gli Incontri Cinematografici di Stresa sono organizzati dall’Associazione Modulo LEM e coinvolgono un ampio numero di partner tra i quali il Comune di Stresa, la Provincia del VCO, la Regione Piemonte, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale per il Cinema, l’agenzia federale svizzera di promozione del cinema Swiss Films, il Consolato Generale di Svizzera a Genova, l’Ambasciata del Portogallo a Roma, l’Instituto do Cinema e do Audiovisual (ICA), il Centre du Cinéma et de l’Audiovisuel de la Communauté Française de Belgique, e il suo equivalente fiammingo Vlaams Audiovisueel Fond (VAF).

IL FESTIVAL

Nati nel 2006, gli Incontri Cinematografici di Stresa si propongono come una manifestazione a vocazione internazionale ed hanno come oggetto il confronto fra il cinema italiano e il cinema europeo. Dopo le prime tre edizioni, incentrate monograficamente su Italia e Svizzera, dal 2009, con la partecipazione del Belgio francofono, il festival si è progressivamente aperto verso altri stati europei. Questa quinta edizione conferma il progetto di progressivo ampliamento della rosa dei paesi partecipanti, e vede coinvolti, oltre a Italia, Svizzera e Belgio fiammingo, anche il Portogallo.

Nell’arco di una settimana (14-20/6/2010), si alterneranno proiezioni, anteprime, retrospettive, eventi speciali ed incontri, finalizzati ad esplorare e promuovere i rapporti tra le esperienze cinematografiche dei diversi paesi invitati. Fiore all’occhiello del programma saranno le tradizionali proiezioni serali all’aperto, che da quest’anno si terranno nella magica cornice della centralissima Piazza Cadorna. Completeranno il programma vari appuntamenti di contorno più spettacolari (reading, concerti, e gli aperitivi itineranti dell’“Ora ICS”) che, organizzati negli angoli più suggestivi del lungolago e del centro storico di Stresa, trasformeranno per una settimana la città in un vero e proprio “cantiere” aperto di cinema e musica.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+