Carol Reed. Night Train to Munich

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Night Train to Munich (1940)  di Carol Reed (The Third ManIl terzo uomo, The Fallen IdolL’idolo infranto) è un gioiello che combina commedia, sentimento, thriller, senza che un elemento stoni o sovrasti l’altro. Caratterizzato da un ritmo simile a quello di una locomotiva lanciata a tutta velocità, Night Train porta lo spettatore in un viaggio ambientato nel corso della Seconda guerra mondiale da Praga all’Inghilterra, passando attraverso le Alpi svizzere, seguendo i nazisti che sono alla caccia di uno scienziato ceco e di sua figlia, che sono aiutati da un agente segreto inglese in incognito.

Questa accattivante – e a lungo sottovalutata – avventura scritta da Frank Launder e -Sidney Gilliat (già autori della sceneggiatura di The Lady VanishesLa signora scompare di Hitchcock),  è una gemma che rappresenta l’occasione di approfondire la conoscenza del regista inglese, di cui sarebbe un delitto limitarsi a conoscere l’opera per cui è iscritto nella storia del cinema, ossia The Third Man.

Il DVD pubblicato dall’americana Criterion presenta il film in versione restaurata in alta definizione. Come contenuti extra, una conversazione in video degli storici del cinema Peter Evans e Bruce Babington, che discutono la carriera di Carol Reed e degli sceneggiatori Launder e Gilliat illustrando anche il clima sociale e politico dell’epoca. Nel libretto incluso, un saggio del critico Philip Kemp.

Regione: 1
Origine: USA
Editore: Criterion
Formato video: 1.33:1 (bianco e nero)
Lingue: inglese
Sottotitoli: inglese
Anno di pubblicazione: 2010

Fonte: www.criterion.com

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+