Giovanni Aloisio | Goblin: La musica, la paura, il fenomeno

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Giovanni Aloisio
Goblin. La musica > la paura > il fenomeno
Edizioni Un mondo a parte, Roma, 2005
Pagine: 240
Isbn: 88-89481-02-1
€ 19

Un viaggio nella storia e nell’irregolare carriera della band che ha fatto della sua musica l’elemento insostituibile di molti capolavori dell’horror e del thriller italiano. Dagli esordi in sordina, con il gruppo Oliver prima e Cherry five dopo, quattro ragazzi, poco più che ventenni, vengono chiamati a comporre le musiche di un film destinato al culto: Profondo rosso. La metamorfosi è completata, i Goblin scalano le vette delle classifiche di vendita di tutto il mondo.
Partendo dal rock progressive, passando per la musica classica, fino alla sperimentazione elettronica, la band alterna capolavori a fiaschi, litigi a rappacificazioni, scioglimenti a riunioni. La prima monografia ufficiale, con le testimonianze dei musicisti, che ripercorre un trentennio all’insegna di una popolarità di nicchia che si è fatta già leggenda e mito. Un fenomeno senza precedenti.

Un mondo a parte

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+