42nd Street Forever

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Prima che l’ex sindaco Giuliani la ripulisse a modo suo e la consegnasse di fatto alla Disney, la Quarantaduesima strada di New York era quella in cui si trovavano le sale cinematografiche dedicate al cinema exploitation (ossia al cinema commerciale spesso a bassissimo costo creato per un pubblico alla ricerca di forti emozioni), celebrato in tempi non lontani da Quentin Tarantino e Robert Rodriguez con Grindhouse. Si trattava di un cinema povero ma estremamente vitale, scevro di ambizioni autoriali ma assolutamente non privo di valore, tanto che molte opere sono diventate nel tempo oggetti di un culto che non accenna a diminuire.
I trailer di questi film non si accontentavano di ammiccare, bensì erano veri e propri sunti dell’opera che anticipavano, con tanto di voce off e un assaggio delle scene più rappresentative.
La Synapse Film ha raccolto un paio di anni fa una cinquantina di questi trailer, tutti compresi nell’epoca tra gli anni ‘50 e gli ‘80, in un DVD dal titolo 42nd Street Forever Volume 1 facendolo seguire da un secondo volume l’anno seguente, nel 2006. Il terzo volume, 4nd Street Forever – Exploitation Explosion, con i suoi 44 trailer che spaziano dall’horror alla fantascienza, dalle commedie pruriginose ai “Women in Prison”, non trascurando i film sulle arti marziali e quelli sugli animali assassini, arriva a superare i pur ottimi precedenti due. Se il quarto, 42nd Street Forever: Cooled By Refrigeration, non di discosta nella formula dai capitoli precedenti, il migliore rimane il quinto, 42nd Street Forever Volume 5: Alamo Drafthouse Cinema, dedicato alla sala Alamo Drafthouse di Austin, Texas. In questo, il proprietario del cinema Alamo, Tim League, e i suoi programmisti Lars Nilsen and Zack Carlson offrono un interessante commento audio. I contenuti extra sono completati da un documentario di 30 minuti sulla sala.
Denominatore comune dei trailer presentati nei cinque volumi, la fantasia e la pomposità nel presentare in pochi minuti film di qualità produttiva povera ma di grandissimo intrattenimento. Un’antologia visiva del cinema di consumo dell’epoca arricchito nel terzo volume da un opzionale commento audio di Michael Gingold (direttore della rivista Fangoria), dello storico del cinema Chris Poggiali e del direttore di AVManiacs.com Edwin Samuelson, tutti prodighi di informazioni sui film presentati e su altri che vale la pena di recuperare.
I cinque volumi rappresentano non solo una testimonianza della perizia nel confezionare anticipazioni talvolta più intriganti del film stesso, ma anche un’occasione per immergersi in una stagione, ormai perduta, in cui il cinema si rivolgeva a un pubblico desideroso di essere stupito in modo anche ingenuo e per questo disposto a sorvolare sulla povertà di certe produzioni.
Per quanto riguarda il formato video, tutti i trailer sono presentati in formato 1.78:1 o 1.85:1 ottimizzato 16/9 (alcuni appaiono un poco schiacciati) e, malgrado l’ottimo lavoro fatto per ripristinare i colori originali, è bene sapere che, trattandosi di materiali di diverse epoche e qualità, alcuni presentano graffi e spuntinature, in realtà un valore aggiunto per i più appassionati.
L’audio è per tutti i volumi in Dolby Digital Mono.

42nd Street Forever: Volume 1


The Undertaker And His Pals
Flesh And Blood Show
Women And Bloody Terror/Night Of Bloody Horror
I Dismember Mama
Blood Spattered Bride
Corruption
The Butcher Of Binbrook
Ginger
Italian Stallion
Creampuffs
(ossia Cornetti alla crema di Sergio Martino con Edwige Fenech)
The 3 Dimensions Of Greta
Hard Candy
The Centerfold Girls
Panorama Blue
Wicked Wicked
Teenage Mother
Charlie And The Hooker
Matango, The Green Slime
Destroy All Monsters
The Crippled Master
Werewolves On Wheels
The Pink Angels
The Depraved
They Call Her One Eye
Maid In Sweden
Behind Convent Walls
Secret Africa
Shocking Asia
Chappaqua
Welcome Home Brother Charles
The 44 Specialist
(ossia il nostro Mark colpisce ancora di Stelvio Massi con Franco Gasparri)
The Bullet Machine
Death Drive
(ossia Autostop rosso sangue di Pasquale Festa Campanile con Franco Nero)
The Raiders Of Atlantis
Star Crash
(di Luigi Cozzi)
Confessions Of A Summer Camp Counsellor
Sunset Cove
Superfuzz
Death Will Have Your Eyes
Death Has Blue Eyes

A Black Veil For Lisa (La morte non ha sesso di Massimo Dallamano)
Ironmaster (di Umberto Lenzi)
The Deadly Spawn
The Devil’s Nightmare

42nd Street Forever, Vol. 2: The Deuce


Ms. 45
Born Losers
Rolling Thunder
Dixie Dynamite
The Hellcats
Dragstrip Riot
Stingray
Burnout
Dirt
Savage
Kenner
Tick Tick Tick
Take a Hard Ride
Black Sampson
The Guy from Harlem
Sugar Hill
When Women Had Tails
(Quando le donne avevano la coda di Pasquale Festa Campanile)
I, A Woman
The Curious Female
The Babysitter
Street Girls
College Girls
The Pom-Pom Girls
Helga
Invitation to Ruin
Pick-Up
Delinquent Schoolgirls
Savage Sisters
Female Jungle
Gigantis: The, Fire Monster
The Giant Gila Monster
The Hideous Sun Demon
The Monster of Piedras Blancas
Murders in the Rue Morgue
The Woman Eater
The Dark
The Evil
The Evictors
The Texas Chainsaw Massacre
Rabid
(di David Cronenberg)
The Clones
Mission Mars
Mister Billion
Spy in Your Eye
The Last of the Secret Agents?
Trunk to Cairo
Kiss the Girls and Make Them Die
Amazons of Rome
Samson and the Slave Queen
Revolt of the Slaves
Revenge of the Gladiators
Shogun Assassin
Skatetown USA

42nd Street Forever, Vol. 3: Exploitation Explosion!


Sudden Death
The One-Armed Executioner
Jaguar Lives!
Enter the Ninja
Lightning Swords of Death
Five Fingers of Death
The Stranger & the Gunfighter
Beyond the Door
Demonoid
The Night Child
Devil Times Five
Patrick
Jennifer
Phase IV
The Uncanny
The Pack
Alligator
Killer Fish
Sharks’ Treasure
Blood Beach
Hot T-Shirts
Cheerleaders’ Wild Weekend
Summer School Teachers
Prison Girls
1000 Convicts and a Woman
Chain Gang Women
The Penthouse
The House by the Lake
Night Call Nurses
The Young Nurses
Candy Stripe Nurses
The Life and Times of Xaviera Hollander
The Happy Hooker Goes Hollywood
SurviveGuyana – Cult of the Damned
SevenScorchy
Savage Streets
High Ballin’
From Noon ‘Till Three
LiesTattoo

42nd Street Forever, Volume 4: Cooled by Refrigeration


The Syndicate: A Death in the Family
Combat Cops
It Came Without Warning
No Blade of Grass
Yor: The Hunter from the Future
Simon – King of the Witches
The Psychic
Schizoid
Tender Flesh
Die Sister, Die
Silent Scream
New Year’s Evil
Mortuary
Humongous
Embryo
The Bogeyman
The Legend of Boggy Creek
The Town that Dreaded Sundown
Gray Eagle
Shadow of the Hawk
Rituals
Americathon
Can I Do It… ‘Till I Need Glasses?
Die Laughing
In God We Trust
Undercovers Hero
The Jezebels
Fighting Mad
Moving Violation
Bonnie’s Kids
Walking Tall Part 2
The Klansman
Monkey Hustle
The Soldier
Blackout
Shout at the Devil
arch or Die
Hog Wild
The Hard Heads
The Chicken Chronicles
Best Friends
Our Winning Season
Coach
Goldengirl

42nd Street Forever Volume 5: Alamo Drafthouse Cinema


Charlton Heston on Movie Ratings
Una tra le più grandi star del cinema d’azione hollywoodiano spiega il metodo di classificazione censoria dei film.

A Life of Ninja
Sting of the Dragon Masters
The Bodyguard
Mad Monkey Kung Fu
Wonder Women
Lucky Seven
The Shark Hunter (Il cacciatore di squali di Enzo G. Castellari)
Birds Do It, Bees Do It
Let’s Do It!
Chatter-box
Danish Love Acts
Group Marriage
Violated!
Caged Virgins
Smithfield B-B-Q Beef
Message From Space
The Terrornauts!
Mind Warp
Megaforce
Zebra Force
Blazing Battle
James Tont: Operation O.N.E. (
James Tont: operazione U.N.O.!, di Bruno Corbucci)
International Secret Police
Machine Gun McCain
Stacey
Lightning Bolt (Operazione Boldman di Antonio Margheriti)
Mission Thunderbolt!
The Three Supermen of the West
( …e cosi divennero i 3 supermen del West di Italo Martinenghi)
Pretty Maids All in a Row
Putney Swope
“Norman…Is That You?”
Redneck County
Moonrunners
Flavos Shrimp Roll (pubblicità)
The Fabulous World of Jules Verne
The Magic Christmas Tree
Pinocchio’s Birthday Party
The Magic of the Kite
The Secret of Magic Island
Super Dog and Texas Schooner
Karzan, Master of the Jungle
The Norseman
Sorceress
Terror in the Wax Museum
The Manson Massacre
The Devil Within Her
Slaughterhouse Rock

42nd Street Forever: XXX-Treme Special Edition


Interamente dedicato al cinema a luci rosse, 42nd Street Forever: XXX-Treme Special Edition presenta una cinquantina di trailer, testimonianza di un’epoca, quella delle sale porno, ormai definitivamente tramontata, soppiantata da un ventennio di home video.
Queste anticipazioni sono tutte di durata superiore ai due minuti e mostrano interpreti ben lontani dalle manipolazioni dovute alla chirurgia estetica cui il pubblico del genere è ormai abituato.

Alexandra
All American Girls
Aroused
Beverly Hills Cox
Beyond Desire
Blonde Ambition
Burlexxx
Coming Together
Debbie Does ‘Em All
Debbie Does Dallas III
Desire
Devil in Miss Jones III
Devil in Miss Jones IV
Dracula Erotica
“F”
Fascination For Services Rendered
Girls on Fire
Heart Throbs
Hot Blooded
Hot Lips
I Want to Be Bad
Making It Big
Matinee Idol
Naked Scents
Nasty Girls
Nothing to Hide
The Oddest Couple
Oriental Jade
Pasage Thru Pamela
The Ribald Tales of Canterbury
Scandalous Simone
1001 Erotic Nights
Sensations
Showgirls
Skin Tight
Supergirls Do General Hospital
Supergirls Do the Navy
Surrender in Paradise
Tickled Pink
Tight and Tender
Trashy Lady
Ultra Flesh

DVD

42nd Street Forever, Vol. 1

42nd Street Forever, Vol. 2: The Deuce

42nd Street Forever Vol. 3: Exploitation Explosion

42nd Street Forever Vol. 4

42nd Street Forever, Vol. 5: Alamo Drafthouse Cinema

42nd Street Forever: XXX-Treme Special Edition (2007)

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+