Tag '1960'

L’avventura > Michelangelo Antonioni

L’avventura > Michelangelo Antonioni

da Rapporto Confidenziale 30   L’indomani della sua presentazione in concorso al 13° Festival di Cannes, nel 1960, dove fu fischiato dal pubblico, L’avventura di Michelangelo Antonioni fu difeso in una lettera da 37 cineasti e critici cinematografici. Al film venne comunque attribuito il premio speciale della giuria per «il suo notevole contributo alla ricerca di un nuovo linguaggio cinematografico».

Classe tous risques > Claude Sautet

Il presente articolo è stato pubblicato su Rapporto Confidenziale numero24 (aprile 2010), pagg. 34-35   Asfalto che scotta “Classe tous risques”, il capolavoro misconosciuto di Claude Sautet Abel Davos è un latitante condannato a morte in contumacia in Francia, il suo Paese. Da tempo si muove con la sua famiglia di Paese in Paese cercando di sfuggire all’arresto. Deciso a

50 anni di À bout de souffle

Quando À bout de souffle (Fino all’ultimo respiro), primo lungometraggio di Jean-Paul Godard (scritto con François Truffaut), comparve sul grande schermo per la prima volta il 16 marzo del 1960, fece grande sensazione. Non si era mai visto nulla di simile prima e contribuì a modificare la grammatica del cinema. Mentre la pellicola si appresta a tornare in distribuzione negli

Adua e le compagne > Antonio Pietrangeli

In spasmodica attesa che venga pubblicato il bellissimo Io la conoscevo bene del 1965, in cui una bravissima Stefania Sandrelli interpreta la parte di una giovane svampita che si trasferisce a Roma sperando di diventare attrice, Medusa ha pubblicato nella sua collana Cinema Forever Adua e le compagne (1960), altro capolavoro del mai abbastanza celebrato Antonio Pietrangeli. In questo racconto

House of Usher > Roger Corman

articolo pubblicato su Rapporto confidenziale-  numerouno, gennaio 2008 (pagg. 32-33) ALTA qualità 7.4Mb | BASSA qualità 3.6Mb Trama Dopo un lungo viaggio alla ricerca dell’amata Madeline, Philip giunge a casa Usher. Al suo arrivo non tarda a scoprire che Madeline e suo fratello Roderick soffrono di una malattia misteriosa che attribuisce a uno sensi estremamente acuti e all’altra uno stato di