Tag '1973'

Slaughter’s Big Rip-Off > Gordon Douglas

Slaughter’s Big Rip-Off (Un duro al servizio della polizia) Regia di Gordon Douglas (USA/1973) recensione a cura di Leonardo Persia Slaughter’s Big Rip-Off estende la blackness del primo Slaughter, ora non più concentrata (quasi) esclusivamente sul personaggio principale. Ci sono Marcia (Gloria Hendry), la fidanzata del protagonista (che non gli impedisce le solite avventure con le donne bianche), l’amico Warren

Heavy Traffic > Ralph Bakshi

Trama Vita quotidiana di Michael Corleone, ventiduenne fumettista sessualmente frustrato, figlio di un mafioso e di una psicopatica, in una New York violenta e oscura. Commento Ralph Bakshi realizza Heavy Traffic nel 1973, ossia immediatamente dopo il successo di Fritz the Cat, il primo film d’animazione a venire classificato negli Stati Uniti come X, ossia alla stregua di un film

Sessomatto > Dino Risi

TRAMA Film a episodi. 1) Signora sono le otto: Una ricca signora finge di non svegliarsi per farsi possedere dal suo cameriere. 2) Due cuori e una baracca: Una coppia di poveri vive in una baracca ma continua a sfornare figli. 3) Non è mai troppo tardi: Avvocato gerontofilo seduce tutte le vecchiette che gli capitano a tiro. 4) Viaggio

Hugó, a víziló > József Gémes

…Questa è la storia di Hugo l’ippopotamo, familiarmente chiamato Hugo Hippo. Vi sono molte leggende sugli ippopotami ma questa che cambiò la vita di Hugo è una storia che comincia con una leggenda sugli squali… I Love Hugo Negli Anni ‘70, nei pressi di Villa Borghese, frequentavo la scuola elementare “Regina Elena” (una scuola borghese e di Sinistra dove, ricordo,

Giovannona coscialunga, disonorata con onore > Sergio Martino

Prodotto da Luciano Martino per permettere alla Fenech di cimentarsi nel suo primo ruolo brillante dopo anni trascorsi come scream-queen per eccellenza del giallo all’italiana, il film narra di un industriale poco attento alle questioni ambientali che decide di evitare un controllo corrompendo un politico influente offrendogli le grazie di una prostituta, che spaccia per sua moglie (praticamente lo stesso

The Girl Most Likely to… > Lee Philips

Una ragazza presa di mira dai suoi compagni di scuola per la sua bruttezza rimane vittima di un incidente che la lascia sfigurata. In seguito a un intervento di chirurgia estetica che la rende bellissima quanto irriconoscibile, decide di vendicarsi di chi l’aveva presa in giro lasciando dietro di sé una lunga serie di vittime.   Prima della Carrie di

Cleopatra Jones > Jack Starrett

Cleopatra Jones è un’agente speciale governativa impegnata nel debellare il traffico di stupefacenti negli Stati Uniti. La distruzione, da lei coordinata, di una enorme coltivazione di papaveri da cui ricavare oppio in Turchia fa saltare i nervi ai boss dello spaccio, soprattutto a Mommy, che decide a quel punto di eliminarla a tutti i costi. Hair’s like a woman. You

Coffy > Jack Hill

Coffy è un infermiera la cui giovanissima sorella è in coma a causa di una dose di eroina tagliata male. Per vendicarsi, Coffy compie una discesa agli inferi tra magnaccia, spacciatori e mafiosi mettendo in atto una giustizia sommaria di cui vittime sono tutti i delinquenti che incrociano il suo cammino. It was easy for him because he really didn’t

Blackenstein > William A. Levey

Trama Un medico premio Nobel attacca braccia e gambe a Eddie Turner un afro-americano il cui corpo è rimasto gravemente mutilato durante la guerra in Vietnam. Commento Più un grande titolo che un grande film. Le premesse per un B movie d’eccellenza ci sarebbero in realtà tutti: titolo parodistico, storia improbabile, attori scarsi e assoluta povertà produttiva. Però niente funziona.