Tag '64. Mostra d’arte cinematografica di Venezia'

Sleuth > Kenneth Branagh

Trama Nella sua lussuosa tenuta in campagna, Andrew Wyke, famoso scrittore di gialli, si confronta con il giovane amante di sua moglie, venuto a comunicargli che lei si appresta a lasciarlo. Lo scrittore però ha in mente un piano. Commento (attenzione, il testo che segue contiene elementi rivelatori della trama e del finale del film) Kenneth Branagh è da sempre

Hotel Meina > Carlo Lizzani

  Lago Maggiore, settembre 1943. Un gruppo di sedici ebrei italiani proveniente dalla Grecia, è ospite dell’Hotel Meina di proprietà di Giorgio Benar, un ebreo con passaporto turco (quindi cittadino di un paese neutrale). In seguito all’8 settembre, giorno dell’armistizio fra l’Italia e gli alleati, un reparto di SS capitanato dal comandante Krassler giunge a Meina. Gli ebrei vengono reclusi

Les amours d’Astrée et de Celadon > Eric Rohmer

Trama Gallia, V secolo d.C., il pastore Céladon ama la pastorella Astrée, che però vuole mantenere segreto il loro rapporto a causa di una faida tra le rispettive famiglie. In seguito a un equivoco, Astrée pensa che Céladon l’abbia tradita e lo affronta con durezza. Lui, disperato, si getta in fiume. Mentre tutti pensano che il suo corpo sia stato

Kantoku · Banzai! > Takeshi Kitano

Kitano è stufo del suo stesso cinema e ce lo spiega attraverso una sorta di suo 8½ che inizia come un film di gangster, come quelli per cui è diventato famoso in tutto il mondo. È solo un attimo: il regista dichiara immediatamente di voler cambiare e quindi si passa subito a una scena alla Ozu. Ma Kitano non ama

Non pensarci > Gianni Zanasi

Trama Stefano Nardini suona da quando aveva cinque anni e passo dopo passo ecco che dal conservatorio è finito col diventare una piccola star del punk rock indipendente. Ma i tempi delle sue foto in copertina sono passati e adesso a trentasei anni si guarda intorno: suona con dei ventenni invasati, a casa non ha più né fidanzata né letto