Tag 'Andy Warhol'

Jackie > Pablo Larraín

Jackie > Pablo Larraín

In Camelot! E senza dubbio il nostro tempo… preferisce l’immagine alla cosa, la copia all’originale, la rappresentazione alla realtà, l’apparenza all’essere… Ciò che per esso è sacro non è che l’illusione, ma ciò che è profano è la verità. O meglio, il sacro si ingrandisce ai suoi occhi nella misura in cui al decrescere della verità corrisponde il crescere dell’illusione,

Tommaso Labranca. Agiografie non autorizzate: Franco Franchi era meglio di Lyotard

Tommaso Labranca. Agiografie non autorizzate: Franco Franchi era meglio di Lyotard

Dopo l’agiografia warholiana offriamo ai nostri lettori Franco Franchi era meglio di Lyotard. Pirotecnica agiografia breve anch’essa proveniente dal fondamentale Andy Warhol era un coatto. Vivere e capire il trash (Castelvecchi, 1994) e tratta dall’edizione elettronica, ridigitata e reimpaginata nella primavera del 2004 da Tommaso Labranca (1962-2016) e diffusa gratuitamente tramite il sito labranca.co.uk (oggi inattivo). Molti dei testi lì presenti sono oggi disponibili sulle pagine del

Rinaldo Censi | Copie originali. Iperrealismi tra pittura e cinema

COPIE ORIGINALI IPERREALISMI TRA PITTURA E CINEMA Autore: Rinaldo Censi Anno: 2014 Lingua: italiano Pagine: 76 Prezzo: 8,00 € Editore: Johan & Levi Collana: il punto ISBN: 978-88-6010-091-7 Formato: 12 x 18 cm Finitura: Brossura Munken Lynx compra online (6,80€)     «Sì, a Vermeer sarebbe davvero piaciuto dipingere pick-up. Certo, non posso essere nella sua testa. Tutto quello che

WAR WARHOL

WAR WARHOL

Il 22 febbraio 1987 moriva, in un letto del New York Hospital con infermiera distratta (e querelata), l’Elvis dell’arte. Quasi auto-ritratti Triple Elvis, Red Elvis e Campbell’s Elvis, come intuì bene John Carlin. Il discorso vale anche per Marilyn, Liz Taylor, Mao, Jackie Kennedy, la mucca Elsie, Marella Agnelli, la madre e le zuppe in scatola. Pezzi di vita interiorizzata,

Il meglio del 2012 – Rinaldo Censi

«Amo molto parlare di niente. È l’unico argomento di cui so tutto» – Oscar Wilde –   ● ● ● Anche quest’anno vogliamo giocare con i film e con il calendario. Abbiamo chiesto a amici e collaboratori, professionisti del settore e cinefili, un elenco dei 5 migliori film usciti, o visti per la prima volta, durante l’anno solare 2012. Concluderemo

Love Me Tender (Fratelli rivali) > Robert D. Webb

Love Me Tender (Fratelli rivali) regia di Robert D. Webb (USA/1956) recensione a cura di Alessio Galbiati Anno 1865, la guerra di Secessione volge al termine e, proprio nei giorni della firma dell’armistizio fra gli Stati Uniti e gli Stati confederati, il 9 aprile, i tre fratelli Reno, all’oscuro dell’epilogo della guerra civile, attaccano insieme ai propri commilitoni un convoglio