Tag 'Autumn'

Özcan Alper

«Non mi piace fare un cinema chiuso in se stesso» Intervista al regista e sceneggiatore Özcan Alper a cura di Roberto Rippa pubblicata in Rapporto Confidenziale 38 (marzo/aprile 2013) vedi anche: speciale NUOVO CINEMA TURCO   Özcan Alper, 1975, è nato a Hopa, città della provincia turca di Artvin, sulla costa est del Mar Nero al confine con la Georgia,

Sonbahar (Autumn) > Özcan Alper

da Rapporto Confidenziale numero38 Nel suo lungometraggio di debutto realizzato nel 2008, l’allora trentatreenne Özcan Alper si concentra su una storia personale, privata, per raccontare in sottofondo di una situazione politica, consapevole della potente ricaduta della politica sul personale e di come attraverso quest’ultimo sia possibile penetrare in modo efficace nel cuore e nella mente della gente. Dopo una scena

Sette Secondi Circa

Autumn. Foto di Beatrice Barros Castro 7SC SETTE SECONDI CIRCA. UN COLLETTIVO ARTISTICO MULTIDISCIPLINARE ALLE PRESE CON IL SUO PRIMO LUNGOMETRAGGIO AI PIU’ ASSIDUI TRA I FREQUENTATORI DEL SITO DI RAPPORTO CONFIDENZIALE IL NOME DEL COLLETTIVO SETTE SECONDI CIRCA NON DOVREBBE RISULTARE SCONOSCIUTO. DA TEMPO, INFATTI, DUE LORO OPERE (“R2 – SETTE SECONDI CIRCA”, IL CUI NOME E’ DIVENTATO POI