Tag 'Babak Jalali'

speciale NUOVO CINEMA IRANIANO

“Ma hameh khoubim”, Bizhan Mirbaqeri, 2005 Iran – nuovo cinema, censura vecchia In Iran cambiano i governi ma il cinema continua a vivere momenti di grande difficoltà. Non per disaffezione da parte del pubblico, che al contrario lo ama molto, bensì per la censura che continua ad essere operata. Se i tempi in cui i film iraniani uscivano dal Paese

Frontier Blues > Babak Jalali

62. Festival Internazionale del film Locarno (sezione Concorso internazionale) Gorgan, un piccolo villaggio iraniano al confine con il Turkmenistan. In questa regione arida e quasi desertica vivono quattro uomini, sospesi tra solitudine e attesa. Alam ha ventotto anni, è turco e abita con il padre. Lavora in un allevamento di polli ma passa tutto il tempo libero attaccato al walkman