Tag 'Cortometraggio'

Donato Sansone | Journal animé (cortometraggio e intervista)

Donato Sansone | Journal animé (cortometraggio e intervista)

Dopo la strage del 15 gennaio 2015 nella sede di Charlie Hebdo, il canale televisivo francese Canal+ ha commissionato una serie di opere d’animazione (collection Dessine Toujours!) dedicate al concetto di libertà di espressione come tributo a Charlie Hebdo e ai suoi artisti. Journal animé di Donato Sansone è un’improvvisazione artistica realizzata tra il 15 settembre e il 15 novembre

Sarah Clift | La madre buena (The Good Mother)

Sarah Clift | La madre buena (The Good Mother)

Messico, oggi. Una madre riceve una strana richiesta dal figlio per la sua festa di compleanno; il piccolo vorrebbe una piñata con le fattezze di Donald Trump. Per la madre The Donald è il diavolo e tutto vorrebbe tranne che averne una copia in casa propria. Fino a dove può giungere l’amore di una madre? Sarah Clift, al suo esordio,

Café Paraíso | Alonso Ruizpalacios

Café Paraíso | Alonso Ruizpalacios

C’è un passaggio dell’intervista a cura di Veronica Raimo ad Alonso Ruizpalacios che più volte mi è tornata alla mente, ed è il seguente: «Io non credo si possa parlare di una “new wave messicana”, ma sicuramente esiste un trend. Film crudi, che parlano di violenza, crimine organizzato, stupri, dove per rendere tutto più realistico si usano attori non professionisti.

Wes Anderson | Bottle Rocket [Short Film]

Wes Anderson | Bottle Rocket [Short Film]

Anche i nani hanno cominciato da piccoli. A 23 anni un giovane studente di filosofia della University of Texas realizzata, con una coppia di fratelli, un bizzarro cortometraggio che verrà selezionato al Sundance e gli aprirà le porte del mondo del cinema. Bottle Rocket è un’opera strampalata che già contiene molto di quel che sarà. + + + BOTTLE ROCKET Regia:

Lynne Ramsay | Swimmer

Lynne Ramsay | Swimmer

«In realtà l’ho scelta un po’ perché non avevo molti soldi e poi perché ero rimasto sbalordito dal suo lavoro fatto su Swimmer, un corto di Lynne Ramsay. Inoltre, il fatto che sia una donna mi ha fatto subito propendere per lei. È stato il mio istinto.» Sono queste le parole usate da Nicholas Winding Refn, in un’intervista a Nocturno,

Jamie > Christopher Manning

Jamie > Christopher Manning

Sicilia Queer 2016 Competizione internazionale Queer Short Jamie è un ragazzo solitario che sta maldestramente cercando di avere la sua prima relazione. Timido e con poca autostima, le sue passate esperienze con gli uomini hanno dato risultati insoddisfacenti. Una domenica incontra Ben, e mentre trascorrono il pomeriggio insieme Jamie inizia a fantasticare se abbia o meno incontrato finalmente la persona

Fran Menchón | El Calipo

Fran Menchón | El Calipo

  Stupido è colui che dice stupidaggini     El Calipo (Spagna/2014) Regia, sceneggiatura: Fran Menchón Fotografia: Rafa Suárez Suono: Guillem G. Peeters Montaggio: Elodie Leuthold Interpreti: Victor Bernjumea, Salvador Roman Produzione: Fitzcarraldo Films 8.20” elcalipo.wordpress.com     Fran Menchón, ossia Francisco Menchón Ortiz, è un regista e sceneggiatore di Barcellona. Autore di cortometraggi, documentari e video, si è diplomato

fuochi fatui #03 | Ignazio Fabio Mazzola. Da Do a Da

fuochi fatui #03 | Ignazio Fabio Mazzola. Da Do a Da

I fuochi fatui sono fiammelle solitamente di colore blu che si manifestano a livello del terreno in particolari luoghi come i cimiteri, le paludi e gli stagni nelle brughiere. Il periodo migliore per osservarli parrebbe essere nelle calde sere d’agosto. Si tratta di fiammelle derivate dalla combustione del metano e del fosfano dovuta alla decomposizione di resti organici. Le leggende

Marco Berger | El reloj

Marco Berger | El reloj

Si incontrano per strada ma si conoscono da tempo. Sono reduci da una partita di calcio e se ne vanno insieme. Giunti a casa, la tensione sessuale è evidente ma inespressa.       El reloj (titolo internazionale: The Watch. Argentina, 2008) Regia, sceneggiatura: Marco Berger Musiche: Pedro Irusta Fotografia: Tomas Perez Silva Camera: Magali Cervantes Suono: Carolina Canevaro Scenografie:

Mondial 2010 > Roy Dib

Mondial 2010 > Roy Dib

Premio QUEER SHORT al V Sicilia Queer Film Festival, Palermo 2015   Una coppia di giovani uomini libanesi gay si reca da Beirut a Ramallah per trascorrere due giorni in compagnia di amici, testimoniando in video il suo percorso verso la meta.   Quello che a una prima occhiata appare come un film tanto efficace quanto semplice, nasconde in realtà