Tag 'Dario Agazzi'

L’Alfabetiere

L’Alfabetiere

Le parole sono infinite, sono una giungla tipografica in cui perdersi, fra sensi, nessi, smarrimenti sintattici e assonanze. La ricchezza del vocabolario è vastissima e tenta oggi di resistere all’impoverimento digitale, con frasi inaridite al nocciolo e poche manciate di parole che girano nelle circonvoluzioni cerebrali, con netto smacco per i poveri Wernicke e Broca, maltrattati come gli ultimi dei

Dalle origini ad Abacuc. Intervista a Luca Ferri

Dalle origini ad Abacuc. Intervista a Luca Ferri

Luca Ferri è un mistero. Naïf e intellettualistico, sfuggente nell’eloquio ma preciso nei proclami, amabile nel rapporto faccia-a-faccia ma spietato nell’osservare e giudicare il mondo e i suoi abitanti. Luca Ferri è un insieme di contraddizioni che si risolvono col riso. Ci sarebbe però poco da ridere coi suoi film, sorta di autopsie spietate del contemporaneo così eccentriche e solitarie

Caro Nonno > Luca Ferri

Caro Nonno > Luca Ferri

«L’unica differenza tra un pazzo e me, è che io non sono pazzo!» Salvador Dalí   Caro Nonno non sembra neanche un film. È un oggetto volante non identificato figlio di madre e padre ignoti. Breve durata, pochissime immagini, voce off sintetica. Presentandolo a Capo d’Orlando, in anteprima – mondiale of course –, durante le combattive e splendide giornate di

Preambolo patafisico sul cinema di Luca Ferri

Preambolo patafisico sul cinema di Luca Ferri

Preambolo patafisico sul cinema di Luca Ferri Con la scansione di 9 rotorilievi di Duchamp a cura di Giuseppe Spina e Giulia Mazzone (Nomadica) con Luca Ferri da Rapporto Confidenziale 38   Conversazione svoltasi in occasione della proiezione di Ecce Ubu, presso la Sala Trevi – Cineteca Nazionale, Roma, il 26 gennaio 2013, a cura di Nomadica.   + +

Caro Nonno | Luca Ferri

Con piacere pubblichiamo il dossier dedicato al cortometraggio “Caro Nonno” a cura dell’autore e regista Luca Ferri. Portatore sano di una visione cinematografica originale e coerente in ogni sua concretizzazione, Ferri è senz’ombra di dubbio uno dei più interessanti e potenti sguardi che il cinema italiano contemporaneo possiede.   CARO NONNO dossier a cura di Luca Ferri   SINOSSI 3