Tag 'Diabolik'

Arriva Dorellik > Steno

  Arriva Dorellik (Italia/1967) regia di Steno (Stefano Vanzina)   TRAMA Per evitare che i 20 miliardi di franchi lasciati in eredità dal miliardario Jacques Dupont siano ripartiti equamente tra tutti i Dupont di Francia, un tal Raphael Dupont contatta il supercriminale Dorellik (Johnny Dorelli), e lo incarica di eliminare tutti i possibili consanguinei. Tallonato da vicino dal commissario Green

speciale MARIO BAVA

  Della composita filmografia di Mario Bava, Rapporto Confidenziale si è occupato in più di un’occasione, a partire dal numero3 (marzo 2008). L’elenco di articoli riportato qui di seguito va inteso come un lavoro in divenire:     Regia   Gli invasori (1961) – (RC23 – pag. 41) recensione di Francesco Moriconi   I tre volti della paura (1963) –

Kill baby kill! Il cinema di Mario Bava

Gabriele Acerbo – Roberto Pisoni Kill baby kill! Il cinema di Mario Bava Edizioni Un mondo a parte, Roma, 2007 Pagine: 312 Isbn: 978-88-89481-1-37 € 25,00 Il cinema del maestro Bava attraverso 39 interviste a personaggi illustri del cinema americano ed italiano; 12 interventi di autorevoli critici; 100 immagini fra foto di scena, fuori set e locandine cult. Da Quentin Tarantino

Diabolik > Mario Bava

articolo pubblicato su Rapporto Confidenziale numero3, marzo 2008, p.49. L’anarchico Diabolik di Mario Bava di Alessio Galbiati La storia Il film si apre con un astuto colpo messo a segno da Diabolik (John Phillip Law) che, con il fondamentale aiuto della bellissima ed inseparabile Eva Kant (Marisa Mell), riesce a farsi beffe del povero ispettore Ginko (Michel Piccoli) – nonostante

Rapporto Confidenziale – numero3 (mar 2008)

Editoriale/3 di Alessio Galbiati Anche questa volta siamo in leggero ritardo, usciamo infatti il giorno 7 di marzo. Ma cosa volete, dopotutto qui i tempi ce li diamo noi e chiaramente non li rispettiamo. La cosa sarebbe da approfondire da qualche buon psicologo e potremmo farlo solo nel caso in cui iniziassero ad arrivare delle donazioni da parte vostra. O