Tag 'F.W. Murnau'

Rapporto Confidenziale – numero36 (ottobre/novembre 2012)

Torniamo dopo un anno di pausa, lo facciamo con un periodico profondamente rinnovato. Rapporto Confidenziale numero36 (ottobre/novembre 2012) ISSN: 2235-1329 COMPRA IL NUMERO ANTEPRIMA/ESTRATTO 4,00€ : pdf + ePub / 2,00€ : ePub DA GIUGNO 2016 DOWNLOAD GRATUITO DOWNLOAD PDF DOWNLOAD EPUB/ZIP   SOMMARIO NUMERO 36 • OTTOBRE/NOVEMBRE 2012 • EDITORIALE • ART IS AN ACT OF VIOLENCE Il cinema nietzschiano

Der Letzte Mann > F.W. Murnau

Il presente articolo è stato pubblicato su Rapporto Confidenziale, numero31 (febbraio 2011), pagg.60-62 Der Letzte Mann (L’ultima risata) F.W. Murnau | Germania – 1924 – 35mm – b/n – muto – 77′ di Fabrizio Fogliato Distribuito alla fine del 1924, Der Letzte Mann, è il risultato di un lavoro comune di tre “maestri” del cinema espressionista: lo sceneggiatore Carl Mayer,

Rapporto Confidenziale – numero31 (feb 2011)

RAPPORTO CONFIDENZIALE rivista digitale di cultura cinematografica numero31 – febbraio 2011   SCARICA LA RIVISTA / DOWNLOAD PDF (20 Mb) ANTEPRIMA   Editoriale/31 di Alessio Galbiati Capriole volanti sul filo dell’acqua d’una spiaggia lontana. A testa in giù a fissare il mondo rivestiti da palloncini sgonfi. Un’immagine gioiosa e vitale, firmata da Agata Olek, fenomenale artista newyorkese che ci ha

Dracula > Tod Browning

articolo pubblicato su Rapporto Confidenziale numero22 (febbraio 2010), pagg. 7-10 Dracula: For one who has not lived even a single lifetime, you’re a wise man, Van Helsing. Il film inizia con il tortuoso viaggio di un agente immobiliare inglese, Renfield, verso la Transilvania, dove incontrerà, nel suo sontuoso quanto ormai lugubre e decadente castello, il conte Dracula, interessato a una

Nosferatu > F.W. Murnau

articolo pubblicato in Rapporto Confidenziale 22   Autentico cult movie di mezzanotte, liberamente ispirato al “Dracula” di Bram Stoker. Si inscrive nell’espressionismo tedesco e, come questo movimento si proponeva, riesce a cogliere effetti che si pongono al di là del fotografabile svelando il volto nascosto ed oscuro del reale. L’atmosfera inquietante e spettrale è stata ottenuta sfruttando al meglio la