Tag 'Fabrizio Gifuni'

Fai bei sogni > Marco Bellocchio

Fai bei sogni > Marco Bellocchio

Se si dovesse entrare in sala senza sapere che si tratta di un film di Bellocchio, lo si capirebbe dopo i primi cinque minuti. Una figura femminile/materna che scompare e che è sempre presente come un fantasma demoniaco, alimentando le tensioni e le ossessioni di un uomo che viene privato dell’affetto più ancestrale. Suore che irrompono nell’inquadratura, rimanendone ai margini,

La leggenda di Kaspar Hauser > Davide Manuli

Kaspar Hauser spara house La leggenda di Kaspar Hauser sta a Herzog come Vinyl (1965) di Andy Warhol sta al pur successivo Arancia meccanica (1971). Esprime un dissossamento underground o udigrudi made in Brazil, futuro del passato. Questo tipo di cinema lo facevano nei ’60/’70 Sganzerla, Bressane, José Agrippino de Paula e Andrea Tonacci. Pure in quel caso si sproloquiava,

La leggenda di Kaspar Hauser > Davide Manuli

È un musical post-mortem, La leggenda di Kaspar Hauser. Un musical muto, senza parole. Quelle che ci sono, comunque troppe, sono inutili. Siamo al telefono senza fili. Voglio diventare un cavaliere, come mio padre. Voglio diventare il cavallo di mio padre. Voglio diventare un cavallo. Ma un somaro diventa, Kaspar Hauser. Sorretto esanime da una carriola. Orecchie posticce utili solo

La leggenda di Kaspar Hauser > Davide Manuli

Una landa brulla e desertificata (è la Sardegna ma sembra il cinema Italiano) un uomo comunica con degli UFO che volteggiano sopra di lui dirigendoli in strane direzioni. Il tizio in questione è il celeberrimo e poliedrico Vincent Gallo, il film in cui recita un autentico UCO (Unidentified Cinematic Object): La Leggenda di Kaspar Hauser del Milanese di nascita, Newyorkese