Tag 'Jim Brown'

Slaughter’s Big Rip-Off > Gordon Douglas

Slaughter’s Big Rip-Off (Un duro al servizio della polizia) Regia di Gordon Douglas (USA/1973) recensione a cura di Leonardo Persia Slaughter’s Big Rip-Off estende la blackness del primo Slaughter, ora non più concentrata (quasi) esclusivamente sul personaggio principale. Ci sono Marcia (Gloria Hendry), la fidanzata del protagonista (che non gli impedisce le solite avventure con le donne bianche), l’amico Warren

Slaughter > Jack Starrett

Slaughter (Slaughter uomo mitra) Regia di Jack Starrett (USA/1972) recensione a cura di Leonardo Persia Darius James considera Slaughter di Jack Starrett «il primo, vero film mondiale della blaxploitation». Un «James Bond economy class… che non mostra nessun’altra aspirazione, a parte quella di replicare la formula dei suoi predecessori commerciali». Le intenzioni puramente di mercato, sulla scia nera delle nuove

speciale BLAXPLOITATION

speciale BLAXPLOITATION

  Blaxploitation – Una breve introduzione di Roberto Rippa Il genere denominato Blaxploitation, nato e proliferato negli Stati Uniti nella prima metà degli anni ’70 e reso visibile al mondo grazie soprattutto a pellicole come Shaft (Gordon Parks, 1971) e Super Fly (Gordon Parks Junior, suo figlio, 1972), caratterizzava pellicole a basso costo, fortemente di genere, i cui personaggi principali,