Tag 'Julianne Moore'

Maggie’s Plan > Rebecca Miller

Maggie’s Plan > Rebecca Miller

Maggie è giovane, carina e – per una volta tanto – pure occupata, ma incapace di avere una relazione per più di qualche mese. Però vuole un figlio. Poiché nell’universo di Rebecca Miller, o almeno nel suo ultimo film presentato alla Berlinale di quest’anno, gli uomini sono degli esseri accessori, fondamentalmente ottusi e manipolabili, sceglie come donatore di sperma un

Maps to the Stars > David Cronenberg

Maps to the Stars > David Cronenberg

Le stelle non bruciano piano Sia che si occupi di storie di mafia russa, di Jung, o di ristoratori dell’Indiana, David Cronenberg non può fare a meno di parlarci di corpi, di corpi pulsanti e vivi che reagiscono in relazione alla mente e che da essa non possono prescindere. Questa volta le macchine desideranti, i corpi incompatibili alle pulsioni, sono

The Kids Are All Right > Lisa Cholodenko

Il presente articolo è stato pubblicato su Rapporto Confidenziale, numero29 (novembre 2010), pagg. 10-11 The Kids Are All Right (Lisa Cholodenko |USA | 2010 | 35mm | colore | 106′’ LA SITUAZIONE I due figli di una coppia lesbica vogliono incontrare l’uomo che ha donato lo sperma alle loro madri. DISCUSSIONE Da Luisa Cholodenko, regista di “High Art” e “Laurel

Psycho > Gus Van Sant

Psycho > Gus Van Sant

in Rapporto Confidenziale – numero13, marzo 2009 (pag.16-17) speciale GUS VAN SANT. Genio ribelle   Psycho di GVS è un incredibile oggetto filmico che mai si era visto prima, una copia fedele del capolavoro di Alfred Hitchcock, una fotocopia a colori che riflette sull’impossibilità ontologica della copia perfetta. A prima vista, compiendo una lettura sommaria dell’opera, ci si trova di fronte