Tag 'Koji Wakamatsu'

Il meglio del 2012 – Luigi Abiusi

«Amo molto parlare di niente. È l’unico argomento di cui so tutto» – Oscar Wilde –   ● ● ● Anche quest’anno vogliamo giocare con i film e con il calendario. Abbiamo chiesto a amici e collaboratori, professionisti del settore e cinefili, un elenco dei 5 migliori film usciti, o visti per la prima volta, durante l’anno solare 2012. Concluderemo

Goodbye ’68 – La contestazione secondo Koji Wakamatsu

Goodbye ’68 – La contestazione secondo Koji Wakamatsu articolo di Leonardo Persia Impossibile prescindere dall’ideale tetralogia contro-sessantottesca di Koji Wakamatsu. Violenza senza causa (Gendai sei hanzai zekkyo hen: riyu naki boko), Storia di amanti moderni: la stagione del terrore (Gendai kosyokuden: teroru no kisetsu) (del 1969), Sex Jack (Seizoku) e Shinjuku Mad (Shinjuku maddo) (del 1970). Tutti e quattro costituiscono,

RaiTre // Il cinema di Koji Wakamatsu | Fuori Orario 8-9 giugno 2012

Venerdì 8 e sabato 9 giugno 2012 Fuori orario, il mitologico programma di RaiTre che ogni cinefilo conosce ed al quale tutti dobbiamo l’edificazione della nostra paranoia, rende omaggio a Koji Wakamatsu, uno dei Maestri del cinema giapponese, proponendo tre sue pellicole, due delle quali in prima visione tv, praticamente inedite in Italia e tutte legate al tema della guerra.