Tag 'Luis Gnecco'

No > Pablo Larraín

NO Ovvero come sedurre con due lettere NO o SÌ? Beh, il no pare più antipatico, in quasi tutte le occasioni: il no nega, è una chiusura, non apre verso gli altri, il no forse è più noioso, il no ingrigisce mentre il sì è vitale, pieno di colore, calore, è come abbracciare il mondo, urlare si alla vita, all’amore.