Tag 'Michelangelo Frammartino'

Il meglio del 2011 – Loredana Flacco

Il 2011 va in archivio. È stato un anno complicato e triste sotto molti punti di vista. Noi abbiamo il cinema come medicina, come cura alle sofferenze della Vita e della Storia. Quest’anno abbiamo voluto giocare con la nostra redazione, con le persone che nell’ultimo anno hanno scritto per Rapporto Confidenziale e con una serie di amici, collaboratori e personalità

Locarno 64 // Le giurie

Louis Garrel in “La belle personne” di Christophe Honoré Definite le giurie della 64. edizione del Festival del film Locarno. A presiedere la giuria del Concorso internazionale sarà il produttore portoghese Paulo Branco (“Francisca” di Manoel de Oliveira, 1981; “In the White City” di Alain Tanner, 1983; “Come and Go” di João César Monteiro, 2003; “Mysteries of Lisbon” di Raoul

Rapporto Confidenziale – numero33 (giu 2011)

RAPPORTO CONFIDENZIALE rivista digitale di cultura cinematografica numero33 – giugno 2011   SCARICA LA RIVISTA / DOWNLOAD PDF (37,9 Mb) ANTEPRIMA   Editoriale/33 di Roberto Rippa Pubblicato lo scorso mese il primo numero della serie IMAGO, un’iniziativa che si ripeterà con regolarità, ci ritroviamo – come ad ogni numero, in verità – a ragionare sul futuro. Un futuro che, se

Michelangelo Frammartino. Conversazione

Michelangelo Frammartino Conversazione intervista a cura di ROBERTO RIPPA e ALESSIO GALBIATI video by A.G.+ILCANEDIPAVLOV! thanks: NICOLA BERNASCONI & VENTURA FILM formato: HD 1440×1080 durata: 28’32” www.vimeo.com/24425243     Farsi raccontare un film rischia sempre di infrangere la magia del sogno dentro ad un sogno che è il cinema, ma ci ricorda che prima di ogni altra cosa un film

Le quattro volte // proiezione speciale

Le quattro volte regia di Michelangelo Frammartino (Italia-Svizzera-Germania, 2010)   Proiezione speciale alla presenza del regista   venerdì 15 aprile, ore 20.30 Cinema Arthouse Lux  via Giuseppe Motta 61, Lugano-Massagno (Svizzera)   Evento organizzato da ventura film | RSI-Radiotelevisione svizzera | Frenetic Film | Rapporto Confidenziale   La macchina da presa posizionata in altezza, un piano d’insieme dall’alto verso il

Gli Invisibili 2010: i vincitori

GLI INVISIBILI 2010: I VINCITORI È con estremo piacere che Marco Catola, ideatore del premio Vota gli invisibili, e la redazione di www.cinemainvisibile.it, concluse le votazioni che hanno coinvolto le principali testate di cinema, annunciano l’elezione dei migliori film invisibili dell’anno. Alle votazione ha partecipato anche Rapporto Confidenziale, al solito fuori dal coro, tranne che per l’indiscutibile riconoscimento a "Le

Festival Filmmaker DOC15 | Milano

Festival Filmmaker DOC15 23-30 Novembre 2010 Spazio Oberdan, viale Vittorio Veneto 2, angolo via Tadino – Milano www.filmmakerfest.org   Proiezioni presso lo Spazio Oberdan della Provincia di Milano v.le Vittorio Veneto angolo via Tadino 2     Note sul concorso Filmmaker è un festival di passaggi, un crocevia di immaginari e forme, un’intersezione radicale in cui latitudini, identità e confini

ViaEmiliaDocFest

VIAEMILIADOCFEST: il Cinema Documentario dal web alla Via Emilia   Prima edizione del Festival del documentario online dal 15 al 17 ottobre Reggio Emilia dal 22 al 24 ottobre Modena   Dal 15 ottobre il cinema del reale approda sulla Via Emilia con sei giorni di proiezioni, workshop e incontri, per vedere, discutere e riflettere sui modi e i linguaggi

Workshop con Michelangelo Frammartino

LA NATURA DELLE IMMAGINI Workshop internazionale per filmmakers con MICHELANGELO FRAMMARTINO Call for entries! La Natura delle immagini Aperte le iscrizioni al primo workshop tenuto in Basilicata da uno dei più talentuosi ed originali autori del nuovo cinema internazionale, Michelangelo Frammartino. Il laboratorio è destinato a 10 filmmakers senza alcun limite di età e di provenienza ed in possesso di

Le quattro volte > Michelangelo Frammartino

Il presente articolo è stato pubblicato su Rapporto Confidenziale numero27 (ago 2010), pagg. 14-16 La macchina da presa posizionata in altezza, un piano d’insieme dall’alto verso il basso, come fissata su un palo. Sullo sfondo, un piccolo villaggio calabrese, in primo piano una strada sterrata, un angolo di fattoria e un vecchio fabbricato sulla destra, la strada divide in diagonale