Tag 'Milano Film Festival'

Milano // 17. Milano Film Festival

17° Milano Film Festival Milano, 12-23 settembre 2012 www.milanofilmfestival.it La 17. edizione di Milano Film Festival si terrà dal 12 al 23 settembre 2012. Centro nevralgico del festival sarà come sempre il Teatro Strehler di Milano, al quale si affiancano numerosi altri luoghi della città, che si animeranno per 12 giorni di cinema, musica e incontri con ospiti e registi

Milano 16 // Milano Film Festival 2011. Premi

Concluso il Milano Flm Festival 2011, è tempo di verdetti. Di seguito l’elenco dei premi assegnati nelle varie sezioni da un festival, che alla sua sedicesima edizione, è ancora in cerca della propria maturità, posto che la sua identità ci pare essere quella di un adolescente inquieto di famiglia buona, al quale manca la rabbia necessaria per imporre la propria

Milano 16 // Milano Film Festival 2011

16° Milano Film Festival Milano, 9-18 settembre 2011 www.milanofilmfestival.it   La 16° edizione del Milano Film Festival si terrà dal 9 al 18 settembre 2011, con molte e importanti novità. Prima fra tutte il cambio nella direzione, che Beniamino Saibene e Lorenzo Castellini lasciano dopo 15 anni, per cedere il posto ai più giovani direttori nel panorama dei festival italiani,

Milano // Cinema al Cubo

CINEMA AL CUBO da giovedì 12 maggio, appuntamento settimanale al Cubo (via Moscova 28) con il Milano Film Festival Il Cubo è uno spazio da scoprire nel centro di Milano. Un luogo affascinante e suggestivo che da maggio offrirà anche una programmazione cinematografica settimanale. Tutti i giovedì, fino alla fine di luglio, appuntamento con il Milano Film Festival che, in

Colpe di Stato al MFF

E’ in corso di svolgimento, all’interno del Milano Film Festival 2009, la quinta edizione della rassegna Colpe di Stato, realizzata dal MFF in collaborazione col settimanale Internazionale; una finestra sul mondo delle responsabilità dei governi, degli Stati che governano con il crimine i propri popoli. Dal 14 al 19 settembre.   Comunicato stampa.   Una volta era “solo” il terrorismo