Tag 'numerotre'

Awesome; I Fuckin’ Shot That! > Adam Yauch [MCA]

articolo pubblicato su Rapporto Confidenziale numero3 – marzo 2008 (pag. 41) download. ALTA QUALITA’ (6.43 MB) | BASSA QUALITA’ (4.75 MB) Beastie Boys: impressionanti! Cinquanta videocamere Hi8, cinquanta punti di vista differenti dai quali osservare – dall’interno – il concerto che il 9 ottobre 2004 i Beastie Boys hanno tenuto al Madison Square Garden di New York. Il risultato sono 75 ore

La porta sul buio > Dario Argento

articolo pubblicato su Rapporto Confidenziale numero3 – marzo 2008 (pagg. 18-19) download. ALTA QUALITA’ (6.43 MB) | BASSA QUALITA’ (4.75 MB) La porta sul buio Quanto a “La porta sul buio”, che intitola la serie, vi chiederete cosa vuol significare. Ebbene, vuol dire molte cose: aprire una porta sull’ignoto, su ciò che non conosciamo e che perciò ci inquieta, ci fa paura.

The Phantom of the Paradise > Brian De Palma

articolo pubblicato su Rapporto Confidenziale numero3 – marzo 2008 (pag. 41) download. ALTA QUALITA’ (6.43 MB) | BASSA QUALITA’ (4.75 MB) Il miglior De Palma in un pezzo d’annata Se esistesse un premio per il film più sottovalutato e meno conosciuto della storia, questa straordinaria opera del grande Brianone lo vincerebbe senza alcun dubbio. Il fantasma del palcoscenico (traduzione aberrante e totalmente

Shivers > David Cronenberg

articolo pubblicato su Rapporto Confidenziale numero3 – marzo 2008 (pag. 25) download. ALTA QUALITA’ (6.43 MB) | BASSA QUALITA’ (4.75 MB) Shivers, il male in piano stretto A Toronto un complesso immobiliare denominato “l’Arca di Noè” è pubblicizzato come oasi e riparo dal caos cittadino e, dotato finanche di centro medico privato e d’ogni genere di comfort, assicura una vita realmente a

Ken Jacobs – una breve biografia

articolo pubblicato su Rapporto Confidenziale numero3 – marzo 2008 (pag.21-23) download. ALTA QUALITA’ (6.43 MB) | BASSA QUALITA’ (4.75 MB) Ken Jacobs – una breve biografia di Alessio Galbiati Ken Jacobs è senza ombra di dubbio alcuno fra i pionieri dell’avanguardia cinematografica statunitense che a partire dagli anni sessanta rifondò la grammatica dell’immagine in movimento, rivoluzionandone la forma e la