Tag 'Olivia Wilde'

Frammenti di un discorso amoroso. “Her” by Spike Jonze

Frammenti di un discorso amoroso. “Her” by Spike Jonze

È tutto così distante e ovattato nel film di Spike Jonze. L’alienazione degli individui, inghiottiti da una interconnessione tecnologica asfissiante e invisibile, deforma ogni sentimento, trasforma le emozioni. La comunicazione è un succedaneo della comunicazione, il sesso una (foto)copia funzionale del sesso, l’amore un clone dell’amore. La vita è uno stanco surrogato della vita. Forse – però – sarebbe meglio

Her > Spike Jonze

Her > Spike Jonze

Siderale (Her) «Parole, parole, parole, parole, parole soltanto parole, parole tra noi.» Mina, Parole parole (1972) – testo di Leo Chiosso e Giancarlo Del Re È tutto così distante e ovattato nel film di Spike Jonze. L’alienazione degli individui, inghiottiti da una interconnessione tecnologica asfissiante e invisibile, deforma ogni sentimento, trasforma le emozioni. La comunicazione è un succedaneo della comunicazione,

Drinking Buddies > Joe Swanberg

Hey baby one more bier Drinking Buddies di Joe Swamberg (USA/2013) recensione a cura di Dikotomiko   QuentinTarantino è un genio, tutti i suoi film sono capolavori imperituri, i suoi giudizi hanno connotazioni divine. Queste le doverose premesse con le quali mi sono accostato alla visione di Drinking Buddies, una gaia commedia indie americana, che QT inserisce nella sua Top