Tag 'Paul Dano'

Prisoners > Denis Villeneuve

Dio, Patria, Famiglia Prisoners di Denis Villeneuve (USA/2013) a cura di Dikotomiko   Sedia a dondolo, birra e taralli, tutto pronto. Basta poco per sentirsi felici. E’ una bella sensazione, che però dura 3 secondi. Poi suona quel cazzo di citofono. Sarà ancora il solito scroccone, penso. E infatti. Sposto la sedia a dondolo per infilarci di fianco una vecchia

L.I.E. > Michael Cuesta

Il presente articolo è stato pubblicato su Rapporto Confidenziale numero25 (maggio 2010), pagg. 38-39 L.I.E. SPERO SIATE PRONTI AD AFFRONTARE I PROBLEMI SERI. di Scott Telek [Traduzione RR] LA SITUAZIONE La vita è dura per la gioventù della periferia di Long Island. Oh, e c’è anche un pedofilo. DISCUSSIONE Ricordo di questo film quando era nelle sale. Avevo sentito che presentava

Fast Food Nation > Richard Linklater

articolo pubblicato su Rapporto Confidenziale numero4, maggio 2008, p29. Dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei. Fast Food Nation di Alessio Galbati Un raro film politico sull’America contemporanea che raccontandoci di hamburger ci svela la realtà di cui è fatto il suo sogno. Sarebbe riduttivo e sbagliato limitarsi a considerare “Fast Food Nation” come un film di denuncia al

Little Miss Sunshine > Jonathan Dayton e Valerie Faris

Trama Gli Hoover sono una famiglia quantomeno curiosa: il figlio Dwayne passa le giornate a leggere Niezsche e ha fatto un voto di silenzio, il padre Richard è il fallimentare inventore di un metodo per raggiungere il successo, il nonno è stato cacciato dalla casa per anziani di cui era ospite per la sua abitudine di sniffare eroina e lo