Tag 'Paul Thomas Anderson'

Rishi Kaneria | Radiohead: The Secrets Of Daydreaming

Rishi Kaneria | Radiohead: The Secrets Of Daydreaming

Radiohead: The Secrets Of Daydreaming è lo “spiegone” del videoclip diretto da Paul Thomas Anderson per i Radiohead e realizzato, con gusto e abilità, dal filmmaker statunitense Rishi Kaneria. Video essay, video saggi, Critofilm direbbe Adriano Aprà, ovvero viaggi dentro a testi video-cinematografici realizzati essi stessi con suoni e immagini (in movimento). La critica del nuovo millennio, o almeno così

Junun > Paul Thomas Anderson

Junun > Paul Thomas Anderson

Interessante e aperto, con uno spiccato piacere per il “non finito”, Junun di Paul Thomas Anderson è un gradevole e coinvolgente documentario d’osservazione che nulla ha a che fare con la filmografia del regista californiano. Il rigore e la misura del suo cinema qui lasciano spazio all’istintualità di immagini immediate che catturano attimi di una lunga sessione di registrazione musicale.

Il meglio del 2012 – Olivier Babinet

«Amo molto parlare di niente. È l’unico argomento di cui so tutto» – Oscar Wilde –   ● ● ● Anche quest’anno vogliamo giocare con i film e con il calendario. Abbiamo chiesto a amici e collaboratori, professionisti del settore e cinefili, un elenco dei 5 migliori film usciti, o visti per la prima volta, durante l’anno solare 2012. Concluderemo

CriticsBlob # The Master by Paul Thomas Anderson

Paul Thomas Anderson è tornato. L’enfant prodige del cinema statunitense (è così azzardato un parallelismo con il coetaneo Harmony Korine?), assistente alla regia dell’intera ultima produzione di un Maestro come Robert Altman, esordì al lungometraggio a soli 26 anni con lo straordinario ed atipico noir Hard Eight (Sidney, 1996), ed infilò, in breve, la formidabile accoppiata Booghie Nights (1997) –

“America anni zero” a Bologna

America anni zero. Stili, generi e autori contemporanei 8-27 gennaio 2011 Cineteca del comune di Bologna via Azzo Gardino, 65 – Bologna La tragedia nazionale, l’infelice presidenza Bush, le angosce d’un paese, la compattezza identitaria ritrovata e ridiscussa, le nuove famiglie, le nuove fughe, i rapporti fruttuosi con la letteratura coeva, life during wartimes fino alla rigenerante elezione di Obama,

Locarno 63 – I film

PIAZZA GRANDE AU FOND DES BOIS di Benoît Jacquot – Francia/Germania – 102 min. con Isild Le Besco, Nahuel Perez Biscayart, Jérôme Kircher Produzione: Passionfilms Co-produzione: Ciné-@, ARTE France Cinéma Prima mondiale – Film d’apertura CYRUS di Jay Duplass e Mark Duplass – Stati Uniti – 2010 – 92 min. con John C. Reilly, Jonah Hill, Marisa Tomei Produzione: Scott

Western Contemporaneo

articolo pubblicato su Rapporto Confidenziale – numero11, gennaio 2009 (pag. 8) free download 7.5mb | 2.9mb | ANTEPRIMA     Western Contemporaneo ovvero il cowboy che perse la strada di casa di Costanza Baldini   Negli ultimi anni nelle sale cinematografiche si è visto il ritorno di un genere da tempo trascurato dai registi della nostra generazione. Il western è