Tag 'Piazza Grande'

La variabile umana > Bruno Oliviero

La variabile sceneggiatura di Alessio Galbiati Non funziona l’esordio al lungometraggio di finzione di Bruno Oliviero (nelle sale italiane dal 29 agosto dopo l’anteprima – fuori concorso – in Piazza Grande a Locarno 66). Non va proprio perché poggiato su una sceneggiatura (firmata da Valentina Cicogna, Doriana Leondeff e dallo stesso Oliviero), spiace dirlo, fragile e inconsistente. Eppure il film,

Hodejegerne (Headhunters) > Morten Tyldum

articolo pubblicato in Rapporto Confidenziale numero35 – Speciale Locarno 64. Pagg. 66-67 Hodejegerne Morten Tyldum (“Headhunters”) – Norvegia/Danimarca/Germania – 2011 – 35mm – norvegese – colore – 101’ 64. Festival internazionale del film Locarno | Piazza Grande Roger sembra avere tutto: una brillante carriera come “cacciatore di teste”, una moglie bellissima, proprietaria di una galleria d’arte, e una villa sfarzosa.

Locarno 64 // Piazza Grande

La Piazza Grande, uno spazio immenso capace di accogliere ogni sera fino a 8’000 spettatori, è il cuore e la vetrina del Festival. Il suo schermo gigante, uno dei più grandi d’Europa, dotato di straordinarie qualità tecniche di proiezione, rende la Piazza Grande uno dei cinema all’aperto più belli al mondo. Una cornice unica che riunisce ogni sera il variegato

Locarno 63 – Introduzione di Olivier Père

English text below Il ruolo dei festival è di accompagnare il cinema, commentarlo e sostenerlo, non soltanto di esibirlo. Da tempo i grandi festival hanno abilmente assunto il ruolo di vetrine di lusso del cinema mondiale, ma tale funzione ormai non è più sufficiente. Un festival cinefilo deve acquisire una vera e propria forza di intervento sul cinema, accelerando o

In 3 Tagen Bist Du Tot 2 > Andreas Prochaska

Trama A un anno dalla tragica scomparsa dei suoi amici, massacrati da un pericoloso assassino qualche giorno prima del conseguimento della maturità, Nina tenta di dimenticare il passato. Trasferitasi in un’altra città senza lasciare un recapito, una notte viene svegliata da una telefonata di Mona, altra superstite della strage, che la supplica di accorrere in suo aiuto. È l’inizio di

J’ai toujours rêvé d’être un gangster > Samuel Benchetrit

Trama Quattro storie di piccoli criminali: un goffo e ingenuo rapinatore decide di alleggerire la cassa di una squallida caffetteria nei pressi di un’autostrada incontrando una cameriera che un paio di giorni prima ha avuto la stessa idea; due goffi sequestratori rapiscono un’adolescente proprio nel momento in cui sta tentando di suicidarsi; un cantante di scarso successo ruba una valigetta

Planet Terror > Robert Rodriguez

Una placida cittadina del Texas è tenuta in ostaggio da zombi infettati da un agente biochimico e assetati di sangue. A resistere all’assedio, un gruppo di ribelli di cui fa parte una ballerina di lap dance decisa a traformarsi in monologhista comica.   I’ve seen me a lot of weird shit in my day, but I ain’t never seen a

Hairspray > Adam Shankman

Trama Tracy Turnblad, ottimista teenager sovrappeso, ha un grande sogno: quello di partecipare al The Corny Collins Show, trasmissione televisiva dove i ragazzi ballano sulle note cantate da giovani idoli dei telespettatori. Quando partecipa alle selezioni per la ricerca di una nuova partecipante e sbaraglia la concorrenza grazie alle mosse imparate dai suoi compagni di scuola afro-americani, Tracy entra nelle

Vexille > Fumihiko Sori

Trama Giappone, 2077: un’agente speciale di nome Vexille viene inviata a Tokyo per verificare se il Giappone stia sviluppando tecnologia robotica, bandita dalle Nazioni Unite a causa della minaccia che rappresenterebbe per l’umanità. Commento Misto di Robocop, Dune, Tremors e soprattutto Mad Max, condito con una filosofia elementare (solo la speranza può garantire l’eternità del genere umano) e con non

Death at a Funeral > Frank Oz

Trama La mattina del funerale di un uomo in una casa nella campagna inglese, famigliari e amici del defunto si riuniscono a celebrare il rito ognuno con i propri problemi: il figlio Daniel deve affrontare il senso di inferiorità che lo contrappone al fratello, scrittore di successo, e deve inoltre tenere fede alla promessa fatta alla moglie di trasferirsi in